Vai direttamente al contenuto

Non sono soddisfatto della mia vita: La Bibbia può aiutarmi?

La risposta della Bibbia

Sì. La Bibbia, un libro antico degno di fiducia, risponde agli importanti interrogativi della vita e può farti provare un senso di soddisfazione. Considera alcune delle domande a cui risponde.

  1. Esiste un Creatore? La Bibbia dice che Dio ‘creò tutte le cose’ (Rivelazione [Apocalisse] 4:11). Essendo il nostro Creatore, Dio sa di cosa abbiamo bisogno per sentirci soddisfatti e realizzati.

  2. Dio si interessa di me? Anziché presentare Dio come un Essere distante dagli esseri umani, la Bibbia dice che “non è lontano da ciascuno di noi” (Atti 17:27, Parola del Signore). A Dio interessa quello che ti succede e vuole aiutarti a riuscire nella vita (Isaia 48:17, 18; 1 Pietro 5:7).

  3. In che modo conoscere Dio può farmi sentire più realizzato? Dio ci ha creato con un “bisogno spirituale”, il desiderio innato di capire il significato e lo scopo della vita (Matteo 5:3). Questo bisogno spirituale include anche il desiderio di conoscere il nostro Creatore e avere una relazione con lui. Dio sarà felice di vedere che ci sforziamo di conoscerlo; la Bibbia infatti dice: “Accostatevi a Dio, ed egli si accosterà a voi” (Giacomo 4:8).

Milioni di persone hanno riscontrato che, stringendo un’amicizia con Dio, la loro vita in generale è migliorata ed è più soddisfacente. Anche se conoscere Dio non eliminerà i problemi dalla tua vita, la sua sapienza, che si trova nella Bibbia, può aiutarti...

Molte religioni che dicono di credere nella Bibbia in effetti non ne seguono gli insegnamenti. La vera religione, invece, si attiene a ciò che dice veramente la Bibbia e ti aiuterà a conoscere Dio.