Vai direttamente al contenuto

Cosa dice la Bibbia del matrimonio?

La risposta della Bibbia

 Dopo aver creato il primo uomo e la prima donna, Dio li unì in matrimonio. Istituì il matrimonio in modo che un uomo e una donna potessero avere un legame speciale e creare così un ambiente stabile per la propria famiglia (Genesi 1:27, 28; 2:18).

 Dio vuole che le coppie sposate siano felici (Proverbi 5:18). Attraverso la Bibbia ha fornito norme per la vita matrimoniale e princìpi che possono contribuire alla riuscita del matrimonio.

In questo articolo

 Quali sono le norme di Dio per il matrimonio?

 Fin dall’inizio Dio concepì il matrimonio come l’unione fra un uomo e una donna (Genesi 2:24). Dio non approva la poligamia, gli atti omosessuali o la convivenza (1 Corinti 6:9; 1 Tessalonicesi 4:3). Gesù insegnò ai suoi discepoli a seguire ciò che Dio aveva stabilito in origine per il matrimonio (Marco 10:6-8).

 Agli occhi di Dio il matrimonio è un legame permanente. Quando si sposano, un uomo e una donna promettono di essere leali l’uno all’altra e di rimanere insieme per tutta la vita. Dio si aspetta che mantengano questa promessa (Marco 10:9).

 Cosa dice la Bibbia della separazione e del divorzio?

 A volte può capitare che uno dei coniugi debba stare temporaneamente lontano dall’altro, ad esempio a motivo di un’emergenza familiare. Comunque, la Bibbia scoraggia la separazione dovuta a problemi coniugali. Anzi, esorta le coppie che hanno questi problemi a impegnarsi al massimo per riconciliarsi (1 Corinti 7:10).

 L’unico motivo scritturale per divorziare è l’adulterio (Matteo 19:9). Quindi se marito e moglie decidessero di separarsi o di divorziare per un motivo diverso dall’adulterio, dal punto di vista biblico non sarebbero liberi di frequentare qualcun altro o di risposarsi (Matteo 5:32; 1 Corinti 7:11).

 È necessario che il matrimonio sia registrato legalmente per essere approvato da Dio?

 Dio richiede che i cristiani ubbidiscano alle leggi umane sul matrimonio (Tito 3:1). Una coppia che, quando è possibile farlo, registra legalmente il proprio matrimonio dimostra rispetto per le autorità e per il punto di vista di Dio, che considera il matrimonio un impegno permanente. *

 Secondo la Bibbia, quali ruoli e responsabilità hanno marito e moglie?

  •   Responsabilità di entrambi. Marito e moglie devono trattarsi con amore e rispetto (Efesini 5:33). Devono soddisfare i reciproci bisogni sessuali in modo amorevole ed evitare ogni forma di infedeltà (1 Corinti 7:3; Ebrei 13:4). Se hanno figli, entrambi hanno la responsabilità di crescerli (Proverbi 6:20).

     La Bibbia non dice nei dettagli come dovrebbero organizzarsi marito e moglie per quanto riguarda il lavoro e le faccende domestiche. I coniugi possono decidere insieme cosa è meglio per la propria famiglia.

  •   Il ruolo del marito. La Bibbia dice che “il marito è capo della moglie” (Efesini 5:23). Il marito è il capo nel senso che ha la responsabilità di guidare la famiglia e di prendere decisioni per il bene della moglie e dei figli.

     Deve assicurarsi che i loro bisogni fisici, emotivi e spirituali siano soddisfatti (1 Timoteo 5:8). Dà grande valore alle qualità e alle capacità della moglie e lo dimostra collaborando con lei; lo dimostra anche valutando attentamente la sua opinione e tenendo conto dei suoi sentimenti quando deve prendere decisioni (Proverbi 31:11, 28). La Bibbia dice che il marito deve assolvere le sue responsabilità in modo amorevole (Colossesi 3:19).

  •   Il ruolo della moglie. La Bibbia dice che “la moglie deve avere profondo rispetto per il marito” (Efesini 5:33). Dio è felice quando una moglie rispetta il ruolo che lui ha assegnato al marito.

     Il ruolo della moglie è quello di collaborare con il marito aiutandolo a prendere buone decisioni e sostenendo la sua autorità (Genesi 2:18). La Bibbia elogia la moglie che si impegna per svolgere il suo importante ruolo nel matrimonio (Proverbi 31:10).

 Dio richiede che le coppie sposate abbiano figli?

 No. In passato Dio comandò ad alcuni suoi servitori di avere figli (Genesi 1:28; 9:1). Ma questo comando non riguarda i cristiani. Gesù non diede mai l’ordine ai suoi seguaci di avere figli e nessuno dei primi discepoli disse che le coppie sposate erano tenute ad avere figli. Ogni coppia è libera di decidere se avere figli o meno.

 In che modo la Bibbia può essere d’aiuto nel mio matrimonio?

 La Bibbia contiene princìpi che possono aiutare le coppie a iniziare il matrimonio col piede giusto e a evitare problemi o a superarli.

 I princìpi della Bibbia possono aiutare i coniugi a...

^ par. 7 Per sapere qual è il punto di vista biblico sui matrimoni consuetudinari o tribali, vedi La Torre di Guardia del 15 ottobre 2006, pagina 21, paragrafo 12.