Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Rivelazione: Cosa significa?

La risposta della Bibbia

Il nome greco del libro biblico di Rivelazione, apokàlypsis (apocalisse), significa “scoprimento” o “svelamento”; e a ragione, perché questo libro svela cose che erano state nascoste e avvenimenti che si sarebbero verificati parecchio tempo dopo la sua stesura. Molte delle sue profezie devono ancora adempiersi.

Panoramica del libro di Rivelazione

Cose da sapere per capire il libro di Rivelazione

  1. Per chi serve Dio, Rivelazione ha un contenuto positivo, non spaventoso o terrificante. Anche se molti associano la parola “apocalisse” a qualcosa di catastrofico, il libro inizia e finisce dicendo che chi legge, comprende e ne mette in pratica il messaggio sarà felice di averlo fatto (Rivelazione 1:3; 22:7).

  2. Rivelazione usa molti “segni”, o simboli, che non vanno presi alla lettera (Rivelazione 1:1).

  3. Molti importanti simboli ed entità di Rivelazione compaiono in precedenti libri della Bibbia:

  4. Le visioni riguardano il “giorno del Signore”, che ebbe inizio quando il Regno di Dio fu stabilito nel 1914 e Gesù cominciò a regnare (Rivelazione 1:10). Possiamo quindi aspettarci che il principale adempimento di Rivelazione abbia luogo nel nostro tempo.

  5. Per capire il libro di Rivelazione abbiamo bisogno delle stesse cose che ci aiutano a capire il resto della Bibbia, tra cui la sapienza di Dio e l’aiuto di coloro che già ne capiscono il significato (Atti 8:26-39; Giacomo 1:5).

Per saperne di più

LA TORRE DI GUARDIA

La fine del mondo: paura, curiosità e insofferenza

Quello che la Bibbia dice sulla fine del mondo potrebbe sorprendervi.

BIBBIA: DOMANDE E RISPOSTE

Cosa ci vuole per capire la Bibbia?

Qualunque sia il tuo retaggio culturale, puoi capire il messaggio di Dio contenuto nelle Sacre Scritture.