Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Sono depresso: La Bibbia può aiutarmi?

La risposta della Bibbia

Sì, perché l’aiuto migliore che puoi ricevere viene da “Dio, che conforta gli abbattuti” (2 Corinti 7:6).

In che modo Dio ti può aiutare se sei depresso? Dandoti . . .

  • Forza. Dio non ti “conforta” togliendoti i problemi, ma dandoti la forza per superarli se gliela chiedi nelle tue preghiere (Filippesi 4:13). Puoi essere sicuro che è pronto ad ascoltarti perché la Bibbia dice: “Geova è vicino a quelli che hanno il cuore rotto; e salva quelli che sono di spirito affranto” (Salmo 34:18). In effetti Dio può udire le tue richieste di aiuto anche se non sei in grado di esprimergli a parole quello che provi (Romani 8:26, 27).

  • Buoni esempi. Uno scrittore della Bibbia pregò Dio: “Dal profondo dell’angoscia grido a te”. Questo salmista riuscì a far fronte alla depressione ricordando che Dio non ci punta il dito contro ogni volta che commettiamo un peccato. Infatti disse a Dio: “Se tieni conto delle colpe, Signore, Signore, chi potrà vivere ancora? Ma tu sei colui che perdona e noi potremo servirti” (Salmo 130:1, 3, 4, Parola del Signore).

  • Speranza. Oltre a darci conforto ora, Dio ha promesso di eliminare tutti i problemi che portano alla depressione. Quando adempirà questa promessa “le cose precedenti [inclusa la depressione] non saranno ricordate, né saliranno in cuore” (Isaia 65:17).

Nota: Pur essendo consapevoli dell’aiuto che Dio dà, i Testimoni di Geova fanno anche ricorso a cure mediche per trattare disturbi come la depressione (Marco 2:17). Tuttavia non raccomandano nessuna terapia in particolare; pensano che in tali questioni ognuno debba decidere personalmente.