Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Un cristiano può accettare cure mediche?

La risposta della Bibbia

Certo! Gesù indicò che i suoi seguaci potevano avvalersi di cure mediche quando disse che “i sani non hanno bisogno del medico, ma quelli che stanno male sì” (Matteo 9:12). Pur non essendo un testo di medicina, la Bibbia contiene princìpi che servono da guida a chi vuole piacere a Dio.

Domande da farsi

1. Capisco in cosa consiste la cura che mi viene proposta? La Bibbia consiglia di cercare informazioni attendibili invece di riporre “fede in ogni parola” (Proverbi 14:15).

2. Dovrei chiedere un secondo o un terzo parere? Può essere utile rivolgersi a più di una persona, specialmente se la situazione è grave. Infatti la Bibbia dice: “Nella moltitudine dei consiglieri c’è la riuscita” (Proverbi 15:22).

3. La cura comporta una violazione del comando biblico di “astenersi [...] dal sangue”? (Atti 15:20).

4. Si ricorre allo spiritismo per diagnosticare o curare la malattia? La Bibbia condanna la “pratica di spiritismo” (Galati 5:19-21). Per stabilire se c’è di mezzo lo spiritismo, potrebbe essere utile farsi domande come queste:

  • La persona a cui mi rivolgo fa ricorso allo spiritismo?

  • La cura si basa sull’idea che la malattia sia causata da dèi che sono stati offesi o da nemici che usano la stregoneria?

  • La preparazione o l’impiego della medicina prevede che si ricorra a sacrifici, incantesimi o altri riti od oggetti spiritici?

5. La salute è diventata un’ossessione per me? La Bibbia consiglia: “La vostra ragionevolezza divenga nota a tutti gli uomini” (Filippesi 4:5). Essere ragionevole ti aiuterà a concentrarti sulle “cose più importanti”, come ad esempio quelle spirituali (Filippesi 1:10; Matteo 5:3).

 

Per saperne di più

LA TORRE DI GUARDIA

I Testimoni di Geova accettano le cure mediche?

I Testimoni di Geova accettano volentieri le cure mediche che non sono in contrasto con i princìpi biblici.