Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Beta-talassemia (Età pediatrica)

Beta-talassemia intermedia e minor: terapie e procedure di supporto

Deferasirox for the treatment of iron overload in non-transfusion-dependent thalassemia.

Taher AT, Temraz S, Cappellini MD.

Fonte‎: Expert Rev Hematol 2013;6(5):495-509.

Indicizzato‎: PubMed 24083402

DOI‎: 10.1586/17474086.2013.827411

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24083402

Determining and surveying the role of carnitine and folic acid to decrease fatigue in β-thalassemia minor subjects.

Tabei SM, Mazloom M, Shahriari M, Zareifar S, Azimi A, Hadaegh A, Karimi M.

Fonte‎: Pediatr Hematol Oncol 2013;30(8):742-7.

Indicizzato‎: PubMed 23458634

DOI‎: 10.3109/08880018.2013.771388

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23458634

Prevalance of iron deficiency in thalassemia minor: a study from tertiary hospital.

Dolai TK, Nataraj KS, Sinha N, Mishra S, Bhattacharya M, Ghosh MK.

Fonte‎: Indian J Hematol Blood Transfus 2012;28(1):7-9.

Indicizzato‎: PubMed 23449336

DOI‎: 10.1007/s12288-011-0088-9

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23449336

Iron overload in β-thalassemia intermedia: an emerging concern.

Musallam KM, Cappellini MD, Taher AT.

Fonte‎: Curr Opin Hematol 2013;20(3):187-92.

Indicizzato‎: PubMed 23426199

DOI‎: 10.1097/MOH.0b013e32835f5a5c

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23426199

Therapeutic roles of curcumin: lessons learned from clinical trials.

Gupta SC, Patchva S, Aggarwal BB.

Fonte‎: AAPS J 2013;15(1):195-218.

Indicizzato‎: PubMed 23143785

DOI‎: 10.1208/s12248-012-9432-8

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23143785

Iron out for nontransfused thalassemia.

Marks PW.

Fonte‎: Blood 2012;120(5):928-9.

Indicizzato‎: PubMed 22859709

DOI‎: 10.1182/blood-2012-06-433227

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22859709


La sezione medica del sito jw.org contiene informazioni rivolte principalmente a medici e ad altri professionisti della salute. Non offre né consigli di natura medica né raccomandazioni relative a trattamenti da seguire, e non sostituisce in alcun modo l’assistenza del medico. La letteratura medica citata non è stata pubblicata dai Testimoni di Geova ma indica alcune possibili strategie alternative alle emotrasfusioni. È responsabilità di ogni medico mantenersi aggiornato, discutere le opzioni di cura e assistere il paziente nel rispetto dei suoi valori, volontà, convinzioni e condizioni mediche. Non tutte le strategie elencate sono adatte a ogni paziente e non necessariamente tutti i pazienti le accettano.

Nota per i pazienti: rivolgetevi sempre al vostro medico o a un altro professionista della salute per ricevere un parere in merito alle vostre condizioni mediche o alle cure disponibili. Se ritenete di essere malati, consultate un medico.

Le condizioni d’uso di questo sito Web ne disciplinano l’utilizzo.