Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Giovani, lodate Geova!

Giovani, lodate Geova!

 Giovani, lodate Geova!

“Lodate Geova dalla terra, . . . giovani e anche vergini”. — SALMO 148:7, 12.

1, 2. (a) Di quali limitazioni sono consapevoli i giovani? (b) Perché i giovani non devono risentirsi delle limitazioni imposte loro dai genitori?

DI SOLITO i bambini e i giovani sono perfettamente a conoscenza delle cose che non hanno ancora il permesso di fare. Molti di loro sanno dirvi senza esitazione quanti anni devono aspettare prima di poter attraversare la strada da soli, stare alzati fino a una certa ora o guidare l’auto. Talvolta un ragazzo può avere l’impressione di ricevere troppo spesso la stessa risposta quando esprime il desiderio di fare qualcosa: “Aspetta, sei ancora troppo giovane”.

2 Come voi giovani ben sapete, i vostri genitori ritengono sia saggio porre certe limitazioni, forse allo scopo di proteggervi. Senza dubbio sapete anche che Geova è contento quando ubbidite ai vostri genitori. (Colossesi 3:20) Avete mai l’impressione, però, che non vi stiate ancora godendo la vita? Tutte le cose importanti sono forse vietate finché non avrete raggiunto la maturità? Assolutamente no. Oggi si sta portando a termine un’opera che è assai più importante di qualsiasi altro privilegio speriate di ricevere. È permesso a voi giovani di partecipare a quest’opera? Altroché! Siete  addirittura invitati dall’Iddio Altissimo a compierla!

3. Geova invita i giovani ad accettare quale privilegio, e quali domande prenderemo ora in esame?

3 Di quale opera stiamo parlando? Notate le parole del passo biblico che fa da filo conduttore al nostro articolo: “Lodate Geova dalla terra, . . . giovani e anche vergini, vecchi insieme a ragazzi”. (Salmo 148:7, 12) Ecco quale grande privilegio vi è offerto: lodare Geova. Tu, giovane, sei entusiasta di partecipare a quest’opera? Molti lo sono. Per capire perché vale la pena che la pensiamo così, prendiamo in esame tre domande. Prima, perché voi giovani dovreste lodare Geova? Poi, come potete lodarlo in modo efficace? E infine, quando è il momento giusto per cominciare a lodare Geova?

Perché lodare Geova?

4, 5. (a) Secondo il 148° Salmo, in quale straordinaria situazione ci troviamo? (b) Come possono cose create che non parlano né ragionano lodare Geova?

4 Un’importante ragione per lodare Geova è che egli è il Creatore. Il 148° Salmo ci aiuta a considerare attentamente questa verità. Immaginate per un momento di avvicinarvi a un folto gruppo di persone che sta eseguendo all’unisono un canto melodioso e toccante: cosa provereste? Che dire se i versi di quel canto fossero costituiti da parole che sapete essere vere ed esprimessero pensieri che sapete essere importanti, gioiosi, incoraggianti? Provereste il desiderio di imparare le parole e unirvi al coro? La maggioranza di noi direbbe di sì. Ebbene, il 148° Salmo indica che siete in una situazione paragonabile a questa, ma ben più straordinaria. Questo salmo descrive una folla immensa che loda Geova all’unisono. Leggendolo, comunque, noterete qualcosa di insolito. Che cosa?

5 Molti di quelli che esprimono questa lode e che sono elencati nel Salmo 148 non possono né parlare né ragionare. Leggiamo ad esempio che sole, luna, stelle, neve, vento, monti e colli lodano Geova. Come possono far questo tali cose inanimate che Dio ha creato? (Versetti 3, 8, 9) Allo stesso modo in cui lo fanno anche gli alberi, le creature marine e gli animali. (Versetti 7, 9, 10) Avete mai ammirato un bel tramonto, o siete mai rimasti a guardare incantati la luna piena in una notte stellata? Avete mai riso di cuore vedendo degli animali giocare, o siete mai restati senza fiato dinanzi a un magnifico panorama? Allora avete “udito” il canto di lode che viene dalla creazione. Tutto ciò che Geova ha fatto ci ricorda che egli è l’onnipotente Creatore, che in tutto l’universo non c’è nessuno potente, sapiente o amorevole come lui. — Romani 1:20; Rivelazione (Apocalisse) 4:11.

6, 7. (a) Quali creature intelligenti che lodano Dio menziona il 148° Salmo? (b) Perché potremmo sentirci spinti a lodare Geova? Fate un esempio.

6 Il 148° Salmo parla anche di creature intelligenti che lodano Geova. Al versetto 2 leggiamo che gli angeli, l’“esercito” celeste di Geova, lodano Dio. Nel versetto 11 sono invitati a lodarlo anche uomini potenti e autorevoli, come re e giudici. Se i potenti angeli provano diletto nel lodare Geova, quale semplice uomo potrebbe giustamente dire di essere troppo importante per lodarlo? Poi, nei versetti 12 e 13, anche voi giovani siete invitati a unirvi al coro di lode a Geova. Vi sentite spinti a farlo?

7 Facciamo un esempio. Se aveste un intimo amico dotato di capacità eccezionali, forse nel campo dello sport, dell’arte o della musica, parlereste di lui ai vostri familiari o ad altri amici? Certo! Qualcosa di simile può accadere quando veniamo a conoscenza di tutto ciò che Geova ha fatto. Per esempio, Salmo 19:1, 2 dice che dai cieli stellati ‘sgorgano detti’. In quanto a noi, quando pensiamo alle cose meravigliose compiute da Geova, non possiamo trattenerci dal parlare ad altri del nostro Dio.

8, 9. Per quali motivi Geova vuole che lo lodiamo?

 8 Un’altra importante ragione per lodare Geova è che lui stesso vuole che lo facciamo. Perché? Ha forse bisogno di essere lodato dagli uomini? No. Noi esseri umani possiamo a volte aver bisogno di lodi, ma Geova è molto superiore a noi. (Isaia 55:8) Egli non ha dubbi riguardo a se stesso o alle sue qualità. (Isaia 45:5) Ciò nonostante vuole che lo lodiamo e si rallegra quando lo facciamo. Perché? Considerate due motivi. Primo, sa che abbiamo bisogno di lodarlo. Ci ha fatti con un bisogno spirituale, il bisogno di adorare. (Matteo 5:3) Geova si rallegra quando ci vede soddisfare questo bisogno, proprio come i vostri genitori si rallegrano quando vi vedono mangiare cibo sano e nutriente. — Giovanni 4:34.

9 Secondo, Geova sa che altri hanno bisogno di sentire che lo lodiamo. L’apostolo Paolo scrisse al giovane Timoteo: “Presta costante attenzione a te stesso e al tuo insegnamento. Attieniti a queste cose, poiché facendo questo salverai te stesso e quelli che ti ascoltano”. (1 Timoteo 4:16) Quando insegnate ad altri in merito a Geova Dio e in tal modo lo lodate, anch’essi potrebbero imparare a conoscere Geova. Questa conoscenza può portarli alla salvezza eterna! — Giovanni 17:3.

10. Perché ci sentiamo spinti a lodare il nostro Dio?

10 C’è un altro motivo ancora per lodare Geova. Ricordate l’esempio del vostro bravissimo amico. Se sentiste altri dire bugie sul suo conto e calunniare il suo buon nome, non sareste ancor più decisi a lodarlo? Purtroppo Geova viene calunniato da molti in questo mondo. (Giovanni 8:44; Rivelazione 12:9) Perciò quelli che lo amano si sentono spinti a dire la verità sul suo conto per far sapere a tutti come stanno veramente le cose. Desiderate anche voi esprimere il vostro amore e la vostra gratitudine a Geova e dimostrare che volete lui come Governante anziché il suo principale nemico, Satana? Potete fare tutto questo lodando Geova. Dunque la prossima domanda è: Come?

In che modo alcuni giovani lodarono Geova

11. Quali esempi biblici mostrano che i giovani possono essere molto efficaci nel lodare Geova?

11 La Bibbia mostra che spesso i giovani sono molto efficaci nel lodare Geova. C’era ad esempio una ragazza israelita che era stata presa prigioniera dai siri. Con coraggio diede testimonianza alla sua padrona in merito al profeta di Geova, Eliseo. In seguito alle sue parole fu compiuto un miracolo e fu data una poderosa testimonianza. (2 Re 5:1-17) Anche Gesù diede intrepidamente testimonianza da piccolo. Di tutti gli episodi della sua fanciullezza che si sarebbero potuti narrare nelle Scritture, Geova ne scelse uno, quello in cui Gesù, dodicenne, interrogò coraggiosamente i maestri nel tempio di Gerusalemme e li fece meravigliare della comprensione che aveva delle vie di Geova. — Luca 2:46-49.

12, 13. (a) Cosa fece Gesù nel tempio poco prima della sua morte, e questo che effetto ebbe sui presenti? (b) Che ne pensava Gesù della lode espressa dai ragazzi?

 12 Da adulto, inoltre, Gesù suscitò nei bambini il desiderio di lodare Geova. Per esempio, solo pochi giorni prima della sua morte si recò nel tempio di Gerusalemme, e lì, dice la Bibbia, fece “cose meravigliose”. Cacciò quelli che facevano di quel luogo sacro un covo di ladri. Sanò anche ciechi e zoppi. Tutti i presenti, specie i capi religiosi, si sarebbero dovuti sentire spinti a lodare Geova e suo Figlio, il Messia. Purtroppo, però, molti allora non espressero queste lodi. Sapevano che Gesù era stato mandato da Dio, ma avevano timore dei capi religiosi. Ci furono comunque alcuni che ebbero il coraggio di parlare. Sapete chi? La Bibbia dice: “I capi sacerdoti e gli scribi, viste le cose meravigliose che [Gesù] faceva e i fanciulli che gridavano nel tempio, dicendo: ‘Salva, preghiamo, il Figlio di Davide!’ si indignarono e gli dissero: ‘Odi ciò che dicono costoro?’” — Matteo 21:15, 16; Giovanni 12:42.

13 I sacerdoti speravano che Gesù mettesse a tacere quei ragazzi che lo stavano lodando. Ma li mise a tacere? Tutt’altro! Rispose ai sacerdoti: “Sì. Non avete mai letto questo: ‘Dalla bocca dei bambini e dei lattanti hai tratto lode’?” È chiaro che Gesù e suo Padre apprezzavano la lode espressa dai fanciulli. Quei ragazzi stavano facendo ciò che tutti gli adulti lì presenti avrebbero dovuto fare. Nella loro giovane mente sarà sembrato tutto così chiaro! Avevano visto quest’uomo compiere cose meravigliose, parlare con fede e coraggio e mostrare profondo amore a Dio e al suo popolo. Era la persona che affermava di essere: il promesso “Figlio di Davide”, il Messia. Premiati per la loro fede, quei ragazzi ebbero anche il privilegio di adempiere una profezia. — Salmo 8:2.

14. In che senso quelle dei giovani sono doti ideali per lodare Dio?

14 Cosa impariamo da questi esempi? Che i giovani possono lodare Geova con grande efficacia. Spesso hanno il dono di capire la verità in modo chiaro e semplice e di esprimere la loro fede con serietà e zelo. Hanno anche il dono menzionato in Proverbi 20:29: “La bellezza dei giovani è la loro potenza”. Sì, voi giovani avete forza ed energia, facoltà veramente preziose per lodare Geova. Come, in particolare, potete mettere a frutto queste doti?

Come potete lodare Geova?

15. Quale motivo occorre avere per lodare Geova in modo efficace?

15 La lode efficace parte dal cuore. Non potete lodare Geova in modo efficace se lo fate solo perché ve lo dicono altri. Ricordate, il più grande di tutti i comandamenti è questo: “Devi amare Geova tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima e con tutta la tua mente”. (Matteo 22:37) Avete imparato a conoscere Geova come persona attraverso lo studio della sua Parola? Tale studio dovrebbe farvi provare amore per lui. Il modo naturale  di esprimere questo amore è quello di lodarlo. Quando il motivo che vi spinge è chiaro e forte, siete pronti per lodare Geova con entusiasmo.

16, 17. Che parte ha la condotta nella lode che rendiamo a Geova? Fate un esempio.

16 Adesso, prima ancora di vedere cosa volete dire, riflettete su come intendete agire. Se quella ragazza israelita del tempo di Eliseo fosse stata per abitudine sgarbata, irrispettosa o poco onesta, pensate che i suoi padroni siri le avrebbero dato retta quando parlò del profeta di Geova? Probabilmente no. Allo stesso modo, è più probabile che gli altri vi ascoltino se vedono che siete rispettosi, onesti e beneducati. (Romani 2:21) Notate questo esempio.

17 A scuola una ragazza undicenne del Portogallo veniva incitata a celebrare feste che andavano contro la sua coscienza educata secondo la Bibbia. Con rispetto spiegò all’insegnante perché si sentiva in obbligo di rifiutarsi, ma lei la prese in giro. Nel corso del tempo l’insegnante cercò più volte di umiliarla mettendo in ridicolo la sua religione. Ciò nonostante la ragazza continuò ad essere rispettosa. Qualche anno dopo quella giovane sorella svolgeva il servizio di pioniere regolare, o ministro a tempo pieno. A un’assemblea, osservando le persone che si battezzavano, ne riconobbe una: era la sua ex insegnante! Dopo un abbraccio commosso, l’anziana donna disse alla giovane che non aveva mai dimenticato la condotta rispettosa che aveva tenuto quando era una sua alunna. Cos’era accaduto? Una Testimone aveva fatto visita all’insegnante, che le aveva parlato della condotta della sua ex alunna. Di conseguenza era stato iniziato uno studio biblico e la donna aveva abbracciato la verità biblica. Come potete notare, la condotta è un mezzo molto potente per lodare Geova.

18. Cosa potrebbe fare un giovane che esita a iniziare conversazioni intorno alla Bibbia e a Geova Dio?

18 Trovate difficile a volte iniziare conversazioni intorno alla vostra fede a scuola? Non siete i soli. Potete tuttavia fare in modo che siano gli altri a farvi domande su quello in cui credete. Ad esempio, se è legale ed è permesso farlo, perché non portate con voi delle pubblicazioni basate sulla Bibbia e non le leggete durante l’intervallo o in altri momenti in cui è consentito? I vostri compagni di scuola potrebbero chiedervi cosa state leggendo. Rispondendo e spiegando loro cosa trovate di interessante nell’articolo o nel libro che avete in mano, prima che ve ne rendiate conto avrete intavolato una bella conversazione. Non dimenticate di fare domande per scoprire in che cosa credono i vostri compagni di scuola. Ascoltate rispettosamente, poi dite loro cosa avete imparato dalla Bibbia. Come mostrano le esperienze a pagina 29, molti giovani lodano Dio a scuola. Questo procura loro gioia e permette a tante persone di conoscere Geova.

19. Come possono i giovani diventare più capaci nel ministero di porta in porta?

19 Il ministero di casa in casa è il modo più efficace per lodare Geova. Se ancora non vi partecipi, perché non te lo poni come obiettivo? Se già vi prendi parte, ci sono altre mete che potresti prefiggerti? Per esempio, anziché dire praticamente la stessa cosa ad ogni  porta, cerca i modi di migliorare e chiedi suggerimenti ai tuoi genitori o ad altri che sono esperti. Impara a usare di più la Bibbia, a fare visite ulteriori efficaci e a iniziare uno studio biblico. (1 Timoteo 4:15) Più lodi Geova in questi modi, più diventerai capace e più il ministero ti piacerà.

Quando dovreste cominciare a lodare Geova?

20. Perché i ragazzi non devono pensare di essere troppo giovani per lodare Geova?

20 Delle tre domande che stiamo trattando, questa è la più semplice. Notate la chiara risposta contenuta nella Bibbia: “Ricorda, ora, il tuo grande Creatore nei giorni della tua giovinezza”. (Ecclesiaste 12:1) Non ci sono dubbi, il tempo per cominciare a lodare Geova è ora. Si fa presto a dire: “Sono troppo giovane per lodare Geova. Non ho esperienza. È meglio che aspetti di crescere ancora un po’”. Non sareste i primi a pensarla così. Il giovane Geremia, per esempio, disse a Geova: “Ohimè, o Sovrano Signore Geova! Ecco, realmente non so parlare, poiché non sono che un ragazzo”. Geova lo rassicurò dicendogli che non c’era nessun motivo di aver timore. (Geremia 1:6, 7) Neppure noi abbiamo nulla da temere quando lodiamo Geova. Egli è in grado di cancellare completamente qualunque offesa possa esserci arrecata. — Salmo 118:6.

21, 22. Perché i giovani che lodano Geova sono paragonati a gocce di rugiada, e perché questo paragone è stimolante?

21 Pertanto, ragazzi, vi esortiamo: Non esitate a lodare Geova! Ora, mentre siete giovani, è il tempo migliore per prendere parte all’opera più importante che si stia compiendo sulla terra. Se intraprendete quest’opera entrate a far parte di qualcosa di meraviglioso: la famiglia universale di coloro che lodano Geova. Geova è molto felice che siate tra i componenti di questa famiglia. Notate queste parole ispirate che il salmista rivolse a Geova: “Il tuo popolo si offrirà volenterosamente nel giorno delle tue forze militari. Negli splendori della santità, dal seno dell’aurora, hai la tua compagnia di giovani proprio come le gocce di rugiada”. — Salmo 110:3.

22 Le gocce di rugiada che brillano alla luce del mattino offrono un bellissimo spettacolo, non è vero? Danno un senso di freschezza, sono scintillanti e non si riesce a contarle tanto sono numerose. È così che Geova vede voi giovani che lo lodate fedelmente in questi tempi difficili. Non c’è dubbio che la vostra decisione di lodare Geova rallegra il suo cuore. (Proverbi 27:11) In ogni modo quindi, voi giovani, lodate Geova!

Come rispondereste?

• Quali sono alcune importanti ragioni per lodare Geova?

• Quali esempi biblici mostrano che i giovani possono essere molto efficaci nel lodare Geova?

• Come possono oggi i giovani lodare Geova?

• Quando dovrebbero cominciare i giovani a lodare Geova, e perché?

[Domande per lo studio]

[Immagini a pagina 25]

Se un tuo amico avesse una dote particolare, non ne parleresti ad altri?

[Immagine a pagina 27]

Ai tuoi compagni di scuola potrebbe interessare quello in cui credi

[Immagine a pagina 28]

Se desideri migliorare il tuo ministero, chiedi suggerimenti a un Testimone più esperto