Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Dove cercate la sicurezza?

Dove cercate la sicurezza?

 Dove cercate la sicurezza?

In un piccolo villaggio dell’Africa occidentale, il giovane Josué saluta la famiglia e gli amici. * Parte per la grande città alla ricerca della sicurezza economica. Poco dopo il suo arrivo, però, le sue speranze cominciano a svanire, quando si rende conto che la città non è quello che pensava.

MENTRE si affanna per abituarsi alla vita di città, cresce in lui la delusione. La grande città è molto diversa da ciò che si immaginava. Frattanto Josué desidera ardentemente tornare dalla famiglia e dagli amici nel suo umile villaggio. Ma teme che alcuni compaesani possano schernirlo. ‘Diranno che sono un fallito’, pensa preoccupato, ‘perché non ce l’ho fatta a vivere in città’.

La cosa che più lo angoscia però è la delusione che potranno provare i suoi genitori, i quali contano su di lui per un aiuto economico. Mentre lotta con questo peso emotivo, Josué svolge per molte ore al giorno un lavoro umiliante la cui retribuzione è di gran lunga inferiore a ciò che aveva sognato. È sfinito. E il tempo che gli resta per le attività cristiane, a cui tiene molto, diminuisce ogni settimana di più. Lontano dal calore della famiglia e degli amici di un tempo, Josué è triste e si sente solo. La città non gli ha dato la sicurezza che tanto desiderava.

Nomi e luoghi possono variare, ma quella di Josué è una storia che si ripete. Josué non desiderava trasferirsi per ragioni egoistiche: cercava solo la sicurezza. Pensava davvero che in città avrebbe avuto più opportunità che nel suo piccolo villaggio. A volte capita che una persona riesca a migliorare la sua posizione economica, ma questo non significa vera sicurezza. Sicuramente non è stato così per Josué, né lo è per la maggioranza di coloro che tentano quella strada. Questo ci porta a chiedere: ‘Cosa si intende per sicurezza?’

Sicurezza significa cose diverse per persone diverse. Secondo un vocabolario, sicurezza è “assenza di pericoli” o “libertà dal timore o dall’ansia”. La maggioranza delle persone si rende conto che oggi non esiste una totale “assenza di pericoli”. Si accontentano di sentirsi sicure, nonostante possano essere circondate da situazioni pericolose.

Che dire di voi? Dove pensate di trovare sicurezza? In città piuttosto che in un villaggio, come pensava Josué? O forse nel denaro, a prescindere dal luogo o dal modo in cui potete procurarvelo? Magari cercando di salire la scala sociale? Indipendentemente da dove pensate si trovi la sicurezza per voi e per la vostra famiglia, fino a quando durerà?

Esaminiamo tre campi in cui molti cercano la sicurezza: luogo, denaro e condizione sociale. Poi prenderemo in considerazione dove si può trovare sicurezza vera e duratura.

[Nota in calce]

^ par. 2 Il nome è stato cambiato.