Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Salute emotiva

Salute emotiva

La Bibbia mette in guardia contro i sentimenti dannosi e incoraggia a coltivare quelli sani.

RABBIA

PRINCIPIO BIBLICO: “Chi è paziente [o “lento all’ira”] è migliore di un uomo potente” (Proverbi 16:32; nota in calce).

COSA SIGNIFICA: Imparare a controllare le proprie emozioni è di grande beneficio. Anche se a volte potrebbe esserci un buon motivo per provare rabbia, la rabbia incontrollata è distruttiva. Quando è in preda alla rabbia una persona spesso dice o fa cose di cui in seguito si pente.

COSA PUOI FARE: Impara a controllare la rabbia prima che sia lei a controllare te. Alcuni pensano che dare libero sfogo alla rabbia sia un segno di forza, ma in realtà è un segno di debolezza. La Bibbia dice: “Come una città demolita, senza mura, è l’uomo che non riesce a controllare il proprio temperamento” (Proverbi 25:28). Un buon modo per controllare la rabbia è farsi un quadro completo della situazione prima di reagire. Infatti la Bibbia afferma: “La perspicacia di un uomo certamente frena la sua ira” (Proverbi 19:11). Cercare di capire come stanno davvero le cose può aiutarti a controllare le tue emozioni.

GRATITUDINE

PRINCIPIO BIBLICO: “Siate riconoscenti” (Colossesi 3:15).

COSA SIGNIFICA: Spesso si dice che soltanto chi è grato riesce a essere felice. E questo possono confermarlo anche le persone che hanno subìto una grave perdita. La loro sopravvivenza emotiva è dipesa dal fatto che non si sono concentrate su quello che avevano perso, ma sulle cose per le quali potevano essere ancora grate.

COSA PUOI FARE: Fai ogni giorno un elenco delle cose per cui sei grato. Non devono per forza essere  grandi cose. Pensa anche alle piccole cose, come un bel tramonto, una conversazione piacevole con qualcuno a cui vuoi bene, o semplicemente un altro giorno da vivere. Cose positive come queste possono darti la carica, se ti prendi il tempo di notarle ed esserne grato.

Potrebbe essere particolarmente utile riflettere sui motivi che ti spingono a essere grato verso familiari e amici. Una volta individuate le cose per cui li apprezzi, esprimi la tua gratitudine, di persona oppure tramite una lettera, un’e-mail o un messaggio. Questo rafforzerà i vostri rapporti e ti permetterà di provare la felicità che deriva dal dare (Atti 20:35).

ALTRI PRINCÌPI BIBLICI

Scarica le registrazioni audio della Bibbia. Sono disponibili in circa 40 lingue su jw.org

STAI ALLA LARGA DALLE DISCUSSIONI

“Dare il via a una disputa è come aprire una diga; vattene prima che scoppi la lite” (PROVERBI 17:14)

NON ESSERE ECCESSIVAMENTE ANSIOSO RIGUARDO AL FUTURO

“Non siate mai ansiosi del domani, perché il domani avrà le sue preoccupazioni. A ciascun giorno bastano i suoi problemi” (MATTEO 6:34)

PRENDITI IL TEMPO DI PENSARE ANZICHÉ AGIRE D’IMPULSO

“La capacità di riflettere veglierà su di te e il discernimento ti salvaguarderà” (PROVERBI 2:11)