Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Calypso: la caratteristica musica folk di Trinidad

Calypso: la caratteristica musica folk di Trinidad

 Calypso: la caratteristica musica folk di Trinidad

DA TRINIDAD

QUANDO sentite parlare dello stato costituito dalle due isole sorelle di Trinidad e Tobago, cosa vi viene in mente? Molti penseranno alle orchestre di strumenti a percussione improvvisati che suonano i vivaci motivi del calypso. In effetti i ritmi orecchiabili e lo stile inconfondibile di questa musica sono diventati famosi in posti molto lontani dal loro luogo di origine, la zona meridionale del Mare delle Antille. *

Secondo un libro sull’argomento, il termine calypso si può riferire a “qualunque canzone che dopo il 1898 veniva cantata a Trinidad durante il carnevale, nelle strade da chi faceva bisboccia o sul palcoscenico da cantanti professionisti o semiprofessionisti”. (Calypso Calaloo) Forse il calypso si era ispirato alla tradizione dei cantastorie che fu portata a Trinidad dagli schiavi africani. In seguito elementi caratteristici della canzone, della danza e degli strumenti a percussione africani uniti a influssi francesi, ispanici, inglesi e di altre etnie formarono la base da cui alla fine nacque il calypso.

Non si sa di preciso da dove venga il termine calypso. Alcuni ritengono che derivi da kaiso, una parola dell’Africa occidentale che veniva usata per esaltare un’esibizione ben fatta. Ancor prima degli anni ’30 del XIX secolo, periodo in cui sia a Trinidad che a Tobago ebbe fine la schiavitù, folle di persone si riunivano ogni anno in occasione del carnevale per ascoltare i chantuelles, cioè i cantanti, che nelle loro esibizioni esaltavano le proprie virtù e prendevano in giro gli altri chantuelles. Per avere un impatto ancora maggiore ogni cantante calypso adottò un nome d’arte e uno stile caratteristico.

Lo stile calypso e l’influenza che ha avuto

I cantanti calypso sono sempre stati apprezzati per la loro satira pungente. Inoltre diversi di loro hanno sviluppato una grande abilità nell’improvvisare molti versi in rima perfetta,  spesso colorendoli con vivide descrizioni incredibilmente pertinenti all’argomento della canzone. Nei primi tempi i cantanti erano perlopiù abitanti di Trinidad di discendenza africana e appartenevano al ceto più povero, oggi invece possono essere di qualsiasi razza, colore e livello sociale.

Hollis Liverpool, ex responsabile della cultura a Trinidad e Tobago, è uno storico nonché un cantante calypso. Riguardo ai primi cantanti di questo genere musicale ha detto a Svegliatevi!: “L’umorismo era il loro forte, poiché le persone andavano ad ascoltare [il calypso] principalmente per divertirsi, per conoscere i pettegolezzi e per avere conferma di ciò che avevano sentito dire. Le persone di ceto alto, in particolare, vi andavano per sentire cosa succedeva tra la gente comune, mentre il governatore e i suoi collaboratori per capire quanto era alto il consenso alla loro politica”.

Di frequente i cantanti prendevano di mira la burocrazia e il ceto elevato della società. Di conseguenza le persone comuni li esaltavano come degli eroi mentre le autorità li consideravano un problema. A volte i cantanti calypso composero testi così taglienti che alla fine il governo coloniale fu costretto a emanare leggi volte al loro controllo. Di rimando i cantanti introdussero nei loro versi i doppi sensi, trasformando questo esercizio di abilità in una vera e propria arte. Anche al giorno d’oggi i doppi sensi continuano ad essere una peculiarità dei versi calypso.

I cantanti calypso non si limitavano a usare le parole: le inventavano! In effetti hanno dato un grosso contributo all’introduzione di espressioni colloquiali nel vocabolario delle Indie Occidentali. Non sorprende che molti, persino alcuni politici, per evidenziare un concetto citino spesso cantanti calypso.

Il calypso moderno

Negli ultimi anni sono stati sviluppati molti generi e forme miste di musica calypso in modo da venir incontro ai vari gusti musicali. Come per la maggior parte dei generi musicali, i versi di alcune canzoni calypso non riflettono alti valori morali. Ovviamente è saggio essere selettivi riguardo al tipo di linguaggio a cui ci esponiamo. (Efesini 5:3, 4) Ci potremmo chiedere se ci sentiremmo in imbarazzo a spiegare un doppio senso ai nostri figli o a un ascoltatore che non conosce questo genere musicale.

Se verrete a Trinidad e Tobago sarete senz’altro entusiasti delle belle spiagge e delle scogliere coralline e rimarrete affascinati dal miscuglio di razze e culture di queste isole. Forse vi piaceranno anche le orchestre di strumenti a percussione improvvisati e il calypso: il sound orecchiabile e vivace che ha acceso l’immaginazione di grandi e piccini in tutto il mondo.

[Nota in calce]

^ par. 3 Spesso le arie calypso vengono suonate con strumenti a percussione improvvisati, detti steel drums, mentre il cantante di questo genere musicale viene di solito accompagnato da strumenti come la chitarra, la tromba, il sassofono e le percussioni.

[Immagini alle pagine 24 e 25]

“Steel drums”