Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

I lettori ci scrivono

I lettori ci scrivono

 I lettori ci scrivono

Come aiutare gli adolescenti (8 aprile 2005) Questi articoli erano molto interessanti. A volte essere adolescenti non è facile, ma avere a disposizione articoli incoraggianti come questi rende la situazione un po’ meno stressante. È esattamente il tipo di informazioni di cui abbiamo bisogno per andare avanti in questi “tempi difficili”. (2 Timoteo 3:1) I consigli contenuti in questi articoli ci aiuteranno a non cadere vittime delle “macchinazioni del Diavolo”. (Efesini 6:11) Grazie del cibo spirituale che ci provvedete al tempo opportuno.

K. S., Stati Uniti

Una casa pulita: Facciamo tutti la nostra parte (8 giugno 2005) Quand’ero piccola i miei genitori lavoravano e noi tre figli non facevamo altro che giocare in casa. C’era una gran confusione. Ancora adesso odio fare le pulizie, ma leggere questo articolo è stato come se mia madre mi stesse insegnando con amore a pulire. Ora i miei figli sono grandi e anche a loro non piace pulire. Ci sono molte cose che devo insegnare loro, e l’articolo mi ha incoraggiata.

Y. E., Giappone

Un ripasso in famiglia (8 maggio 2005) Quando ho visto questa pagina, mi sono venute le lacrime agli occhi. L’ho fatta vedere a mia figlia. Mi ha detto che aveva già letto l’articolo del passerotto ferito e aveva risposto alle due relative domande di “Un ripasso in famiglia”.

L. S., Stati Uniti

Biblioteche: vie di accesso alla conoscenza (22 maggio 2005) Vorrei far notare che nella figura a pagina 18 si fa riferimento al re assiro Assurbanipal ma non è corretto. Si tratta infatti del re assiro Esar-Addon.

A. W., Germania

“Svegliatevi!” risponde: Grazie per avercelo fatto notare. Come si legge nell’opera di consultazione biblica “Perspicacia nello studio delle Scritture”, volume 1, pagina 842, Esar-Addon era il figlio minore del re assiro Sennacherib e il suo successore. *

Lo straordinario calendario maya (8 aprile 2005) Questo articolo mi ha spinto a fare ricerche su Internet. Ho scoperto che c’è una stretta relazione fra il calendario maya e l’astrologia. Ritengo che pubblicare articoli come questo possa indurre i lettori a interessarsi di astrologia e arti magiche.

J. K., Polonia

“Svegliatevi!” risponde: Come si legge a pagina 4 di “Svegliatevi!”, questa rivista “riporta notizie, parla di popoli di molti paesi, tratta argomenti religiosi e scientifici”. Il che certo non significa che approviamo tutto quello che viene fatto in questi campi. Nel breve articolo a cui si fa riferimento, viene spiegato che gli antichi maya, grazie alla loro abilità nel calcolare il tempo, furono in grado di mettere a punto un calendario incredibilmente accurato. Il fatto che questo calendario venisse usato nella divinazione, cosa che l’articolo riconosce, non dovrebbe in alcun modo indurre i lettori a interessarsi di astrologia.

Di tanto in tanto vengono fatte domande simili sulle immagini che appaiono nelle nostre pubblicazioni. Le rappresentazioni di idoli, simboli religiosi e oggetti usati nei riti spiritici non hanno lo scopo di destare la curiosità, ma di togliere ogni alone di mistero al riguardo e di mettere in guardia i lettori affinché non abbiano niente a che fare con queste cose. Abbiamo ricevuto molti commenti che dimostrano che i nostri articoli e le immagini che li corredano hanno ottenuto proprio questo risultato positivo.

[Nota in calce]

^ par. 10 Edita dai testimoni di Geova.