Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

“Camminare con Dio reca benedizioni adesso e per l’eternità”

“Camminare con Dio reca benedizioni adesso e per l’eternità”

 “Camminare con Dio reca benedizioni adesso e per l’eternità”

SI DICE spesso che la vita è un viaggio. Vi capita mai, come capita a molti, di sentirvi come se aveste smarrito la strada? In questo mondo siamo soggetti a enormi pressioni. Man mano che la società in cui viviamo si fa più violenta e immorale, potremmo sentirci in balia di forze che sfuggono al nostro controllo. Come possiamo mantenere l’equilibrio in tempi così turbolenti? Come possiamo seguire la giusta rotta nel viaggio della vita?

La Bibbia provvede una risposta molto bella e confortante. Mostra che abbiamo un’opportunità meravigliosa: possiamo camminare con Dio. A qualcuno quest’idea potrebbe sembrare ridicola. Dopo tutto, è possibile che un semplice essere umano cammini con l’onnipotente Creatore dell’universo? La Bibbia spiega che è possibile. Anzi, camminare con Dio significa vivere nel modo migliore e più felice in questo mondo pieno di problemi. Ma cosa comporta? E quali benedizioni si hanno in questo modo?

A queste domande darà risposta l’incoraggiante discorso “Camminare con Dio reca benedizioni adesso e per l’eternità”. Questo discorso pubblico sarà pronunciato alle assemblee di distretto dei testimoni di Geova, che cominciano questo mese e che si terranno in centinaia di località in tutto il mondo. Per sapere dove si tiene quella più vicina a voi, mettetevi in contatto con i testimoni di Geova della vostra zona oppure scrivete agli editori di questa rivista. Nel numero del 1° marzo 2004 della rivista abbinata a questa, La Torre di Guardia, c’è un elenco delle località italiane in cui si terranno le assemblee.