Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

I lettori ci scrivono

I lettori ci scrivono

 I lettori ci scrivono

Essere mamma Grazie per gli articoli di copertina “Essere mamma: richiede doti sovrumane?” (8 aprile 2002) Oggi molti pensano che le madri che sono casalinghe siano meno impegnate di quelle che hanno un lavoro fuori casa. I vostri articoli hanno aiutato i lettori a capire che tutte le mamme sono madri che lavorano!

T. M., Stati Uniti

La prima cosa che ha attirato la mia attenzione è stata la figura della ‘super-mamma’ a pagina 2. Ho subito voluto leggere gli articoli. Poiché ho due figli piccoli posso dire che gli articoli hanno descritto in modo realistico la tipica giornata di una madre.

C. L., Germania

Sono una ragazzina di dodici anni e ho letto questa rivista non appena l’ho ricevuta. Ora mi rendo conto di quello che mia madre fa per me e per mio padre. L’apprezzo e l’aiuto di più!

A. L., Stati Uniti

Due anni fa ho avuto un bimbo. Fino ad allora ero una evangelizzatrice a tempo pieno e svolgevo un lavoro part time. Desiderando ardentemente la vita che facevo prima, pensavo di essere indegna per questo nuovo compito. Era importante per me essere rassicurata, ed è così che mi sono sentita dopo aver letto questi articoli.

S. T., Italia

Il vostro consiglio di concedersi un po’ di relax mette in evidenza qualcosa di cui avevo appena cominciato a rendermi conto. Ma dedicare un po’ di tempo a me stessa mi faceva sentire in colpa prima di leggere questi articoli. Grazie per avermi aiutata a capire che non ci si deve sentire in colpa finché si mantiene l’equilibrio.

C. C., Stati Uniti

Alcune mamme pensano di non essere abbastanza apprezzate per il loro duro lavoro. Gli articoli hanno dato loro il riconoscimento che meritano. Come madre di quattro figli so quanto sia difficile mantenere l’equilibrio tra il lavoro dentro e fuori casa. Il fatto che Geova abbia fatto scrivere a Salomone dei pensieri validi per le madri che lavorano sodo mi dà conforto e mi incoraggia a fare del mio meglio.

E. S., Germania

Avendo una bimba di tre anni mi sento in colpa perché sono costantemente stanca. Questi articoli mi hanno aiutata a capire che non sono la sola a sentirsi così e mi hanno dato degli ottimi suggerimenti su cosa fare per migliorare la mia situazione.

K. J., Stati Uniti

La copertina di questa rivista mostra una mamma con la sua bambina in braccio. Sembra che la bambina stia mangiando un hot dog. Io e mia moglie abbiamo appena finito di frequentare un corso di rianimazione cardiopolmonare (RCP) dell’infanzia. L’istruttrice ha detto che per i bambini mangiare hot dog è la principale causa di soffocamento da cibo. Ha vivamente sconsigliato di dare da mangiare hot dog ai bambini.

G. E., Stati Uniti

“Svegliatevi!” risponde: Siamo d’accordo che i bambini piccoli possono soffocarsi mangiando hot dog. In realtà la bambina della nostra copertina sta succhiando una carota mentre è tra le braccia della mamma.

Linguaggio animale Vi ringrazio molto per l’articolo “Linguaggio animale: I segreti della comunicazione tra animali”. (8 aprile 2002) Mi ha fatto ridere leggere del modo bizzarro in cui lo gnu confonde il nemico. D’altra parte, il commento di Joyce Poole che osservò una femmina di elefante fare “cordoglio” per il suo piccolo nato morto mi ha fatto venire le lacrime agli occhi. Articoli vividi e interessanti come questo fanno riflettere e ci aiutano a capire come queste ‘forme di comunicazione rendono lode a colui che le ha create, Geova Dio’. Continuate a scrivere articoli del genere!

A. G., Polonia