Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Una regione arida diventa fertile

Una regione arida diventa fertile

 Una regione arida diventa fertile

DALL’INDIA

Cosa si può fare per rendere più produttive le regioni aride del Ladakh, un distretto settentrionale dell’India? Questo era il dilemma che tormentava Tsewang Norphel, un ingegnere in pensione. I ruscelli che si formano con il disgelo e che provengono dai ghiacciai himalayani cominciano a scorrere in giugno, non in aprile, periodo in cui piove di rado e i contadini hanno bisogno di acqua per irrigare i campi. Norphel trovò una soluzione brillante: Bisognava costruire dei ghiacciai artificiali a quote più basse, dove il disgelo sarebbe iniziato prima.

Secondo la rivista indiana The Week, Norphel e i suoi collaboratori si diedero da fare per deviare un ruscello di montagna in un canale artificiale lungo 200 metri e dotato di 70 uscite. Da qui l’acqua sarebbe fluita in maniera lenta e controllata lungo il pendio della montagna, gelando prima di raggiungere i muri di contenimento costruiti più a valle. Un po’ alla volta lo strato di ghiaccio sarebbe cresciuto, fino a ricoprire i muri. Trovandosi sul fianco del monte non esposto al sole, il ghiacciaio si sarebbe sciolto solo ad aprile, con l’aumento della temperatura, e avrebbe così provveduto l’acqua che in quella stagione è tanto importante per l’irrigazione.

L’idea di creare un ghiacciaio artificiale ha avuto successo? In effetti l’idea di Norphel si è dimostrata talmente pratica che nel Ladakh sono già stati creati dieci di questi ghiacciai, e altri sono in fase di sviluppo. Uno di essi, creato a quasi 1.400 metri di quota, fornisce circa 34 milioni di litri d’acqua. E quanto costa? “Per creare un ghiacciaio artificiale ci vogliono circa due mesi e il costo è di 80.000 rupie [meno di 4 milioni di lire], soprattutto a motivo della manodopera”, dice The Week.

L’ingegno umano, se usato bene, può certamente produrre buoni risultati. Pensate solo a ciò che l’umanità sarà in grado di realizzare sotto la guida del celeste Regno di Dio! La Bibbia promette: “Il deserto e la regione arida esulteranno, e la pianura desertica gioirà e fiorirà come lo zafferano. . . . Nel deserto saranno sgorgate le acque, e torrenti nella pianura desertica”. (Isaia 35:1, 6) Che gioia sarà avere una parte nell’abbellire la terra!

[Fonti delle immagini a pagina 31]

Mountain High Maps® Copyright © 1997 Digital Wisdom, Inc.

Arvind Jain, The Week Magazine