Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

I lettori ci scrivono

I lettori ci scrivono

 I lettori ci scrivono

Vasco da Gama L’articolo “Lo straordinario viaggio di Vasco da Gama” (22 marzo 1999) mi è piaciuto moltissimo. Era ben illustrato e informativo. Affermate che nel suo viaggio Vasco da Gama impiegò tre piccole navi, ma in realtà furono quattro. Inoltre dite che tornò a Lisbona l’8 settembre 1499. Vi arrivò, invece, verso la fine di agosto.

P. N., Kenya

È vero che Vasco da Gama iniziò il viaggio con quattro navi, ma la fase descritta nell’introduzione ebbe luogo dopo che la quarta nave era andata distrutta. Riguardo alla data in cui arrivò a Lisbona, la maggioranza delle fonti indica l’inizio di settembre. È interessante quanto dice “Portugal and the Discoveries”: “Vasco da Gama arrivò verso il 29 agosto e fu ricevuto dal re in pompa magna l’8 settembre”. Forse questo spiega l’apparente discrepanza. — Ed.

Parole crociate Vi scrivo riguardo alle parole crociate di Svegliatevi! Mi piacciono perché tengono la mente allenata, e a 78 anni ce n’è bisogno. Quando leggo la Bibbia di solito la mente non registra tali informazioni dettagliate come sono presentate nelle parole crociate. Perciò mi prendo il tempo di consultare tutti i versetti indicati. Grazie dello spazio che dedicate alle parole crociate.

J. W., Stati Uniti

Comenio Insegno a leggere a un gruppo di adulti. L’ottimo articolo “Comenio, il padre della pedagogia moderna” (8 maggio 1999) mi ha aiutata a capire perché alcuni hanno problemi d’apprendimento. Le informazioni dell’accluso riquadro “Alcuni princìpi didattici di Comenio” mi saranno molto utili.

N. A. F., Brasile

Grazie di questo articolo informativo. Ho imparato di più su Comenio in quattro pagine di Svegliatevi! che in 10 lezioni all’università.

H. P., Germania

La Bibbia dei nativi americani Leggendo l’articolo “I nativi americani e la Bibbia” (8 maggio 1999), sono rimasta particolarmente incuriosita dai riferimenti alla Bibbia di John Eliot per gli indiani massachuset. Mio marito ed io ne avevamo visto una copia nella Huntington Library di San Marino, California. Era aperta ai Salmi, dove compariva più volte il nome Geova. Che emozione è stata vedere il nome di Dio in una Bibbia del XVII secolo!

B. J., Stati Uniti

Lavoro minorile Grazie della serie di articoli “Lavoro minorile: Una vergogna che sta per finire!” (22 maggio 1999) Sinceramente, non appena ho visto la copertina ho pensato che questi articoli non si applicassero al mio paese. Ma quando ho iniziato a leggerli, non sono riuscita a smettere. In poche parole, sono rimasta inorridita. L’altro giorno ho comprato un orsacchiotto cucito a mano a un prezzo irrisorio rispetto a quanto l’avrei dovuto pagare se fosse stato fatto in Giappone. Mi si spezza il cuore se penso che il prezzo così basso può essere dovuto al trattamento disumano di bambini.

S. O., Giappone

Peso Ho dieci anni. Grazie dell’articolo “I giovani chiedono... Come faccio a liberarmi dell’ossessione del peso?” (22 maggio 1999) Ho sempre pensato di pesare troppo. Dopo aver letto questo articolo ho capito che l’aspetto non è la cosa più importante. Contano più le qualità.

M. S., Russia