Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

LEZIONE 56

Fai la tua parte per mantenere l’unità nella congregazione

Fai la tua parte per mantenere l’unità nella congregazione

Quando stiamo con i nostri compagni di fede, proviamo gli stessi sentimenti del re Davide, che disse: “Com’è buono e com’è piacevole che i fratelli dimorino insieme in unità!” (Salmo 133:1). Questa unità non è frutto del caso. Ognuno di noi gioca un importante ruolo nel mantenere unita la congregazione.

1. Qual è una caratteristica straordinaria dei servitori di Dio?

Se assisti a un’adunanza in un altro paese, potresti non capire la lingua del posto, ma ti sentirai comunque a casa. Perché? Perché in ogni parte del mondo studiamo la Bibbia usando le stesse pubblicazioni. E ci sforziamo di mostrarci amore. Ovunque viviamo, tutti “[invochiamo] il nome di Geova per adorarlo in unità” (Sofonia 3:9, nota in calce).

2. Cosa puoi fare per promuovere l’unità?

La Bibbia dice: “Amatevi di cuore gli uni gli altri intensamente” (1 Pietro 1:22). Come puoi seguire questo consiglio? Piuttosto che concentrarti sui difetti degli altri, cerca di notare le loro buone qualità. Invece di stare solo con chi ha i tuoi stessi interessi, sforzati di conoscere fratelli e sorelle diversi da te. Dovresti anche impegnarti per sradicare qualsiasi traccia di pregiudizio potrebbe esserci in te. (Leggi 1 Pietro 2:17.) a

3. Cosa farai se avrai un contrasto con un compagno di fede?

Siamo uniti, ma siamo anche imperfetti. A volte deludiamo o addirittura feriamo gli altri, oppure sono loro a deludere o a ferire noi. Per questo motivo la Parola di Dio ci dice: “Continuate a [...] perdonarvi”. E aggiunge: “Proprio come Geova vi ha perdonato senza riserve, così dovete fare anche voi”. (Leggi Colossesi 3:13.) Abbiamo ferito Geova tantissime volte, eppure lui ci ha perdonato. Quindi si aspetta che anche noi perdoniamo i nostri fratelli. Se invece ti rendi conto di essere stato tu a ferire qualcuno, prendi l’iniziativa per mettere a posto le cose. (Leggi Matteo 5:23, 24.) b

ORA VAI PIÙ A FONDO

Pensa a cosa puoi fare per contribuire all’unità e alla pace nella congregazione.

Cosa sarai disposto a fare per promuovere la pace?

4. Vinci il pregiudizio

Vogliamo amare tutti i nostri fratelli. Ma potremmo far fatica ad accettare chi sembra diverso da noi. Cosa può aiutarci? Leggi Atti 10:34, 35 e poi ragiona su queste domande:

  • Geova accetta come suoi Testimoni persone di ogni tipo. Come dovrebbe influire questo sul modo in cui consideri chi è diverso da te?

  • Quali pregiudizi comuni nella tua zona vuoi evitare?

Leggi 2 Corinti 6:11-13 e poi ragiona su questa domanda:

  • Come potresti avvicinarti di più a fratelli e sorelle che sono diversi da te?

5. Perdona senza riserve e fai la pace con gli altri

Geova ci perdona senza riserve anche se non avrà mai bisogno di essere perdonato da noi. Leggi Salmo 86:5 e poi ragiona su queste domande:

  • Quanto è grande il perdono di Geova?

  • Perché sei grato del suo perdono?

  • Quali situazioni potrebbero renderti difficile andare d’accordo con gli altri?

Come possiamo imitare Geova e rimanere uniti ai fratelli e alle sorelle? Leggi Proverbi 19:11 e poi ragiona su questa domanda:

  • Quando qualcuno ti irrita o ti offende, cosa puoi fare per migliorare la situazione?

A volte siamo noi a offendere gli altri. Quando questo succede, cosa dovremmo fare? Guarda il VIDEO e poi ragiona sulla domanda che segue.

  • In questo video, cosa ha fatto la sorella per fare la pace?

6. Cerca di vedere il buono che c’è nei fratelli e nelle sorelle

Quando conosciamo meglio i fratelli e le sorelle, scopriamo i loro punti di forza e anche le loro debolezze. Come possiamo concentrarci sui loro punti di forza? Guarda il VIDEO e poi ragiona sulla domanda che segue.

  • Cosa può aiutarti a vedere le qualità positive dei tuoi fratelli e delle tue sorelle?

Geova si concentra sulle nostre buone qualità. Leggi 2 Cronache 16:9a e poi ragiona su questa domanda:

  • Come ti fa sentire il fatto che Geova si concentra sulle tue buone qualità?

Anche un bellissimo diamante ha dei difetti, ma rimane comunque prezioso. In modo simile, tutti i fratelli e le sorelle sono imperfetti, ma per Geova sono preziosi

C’È CHI DICE: “Una persona se lo deve meritare il mio perdono!”

  • Perché dovremmo essere pronti a perdonare gli altri?

IN SINTESI

Puoi fare la tua parte per mantenere l’unità nella congregazione essendo pronto a perdonare e mostrando amore a tutti i fratelli e le sorelle.

Rifletti

  • Come puoi vincere il pregiudizio?

  • Cosa farai se avrai un contrasto con un compagno di fede?

  • Perché vuoi imitare Geova essendo anche tu pronto a perdonare gli altri?

Obiettivo

CONTENUTI EXTRA

Gesù fece un esempio che può aiutarti a evitare di giudicare gli altri.

Estrai la trave (7:01)

Dovremmo chiedere scusa anche se pensiamo di non aver fatto niente di sbagliato?

“Chiedere scusa: il segreto per fare la pace” (La Torre di Guardia, 1º novembre 2002)

Scopri come alcuni hanno imparato a non fare parzialità nei loro rapporti con gli altri.

Non giudichiamo in base alle apparenze (5:06)

Come puoi appianare i contrasti prima che turbino la pace della congregazione?

“Risolviamo i contrasti con amore” (La Torre di Guardia, maggio 2016)

a L’approfondimento 6 spiega che i cristiani, spinti dall’amore, stanno attenti a non trasmettere ad altri una malattia contagiosa.

b L’approfondimento 7 spiega come gestire le questioni commerciali e legali.