Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

LEZIONE 29

Cosa succede quando si muore?

Cosa succede quando si muore?

Hai mai perso qualcuno a cui volevi bene? In un momento così difficile è naturale chiedersi cosa succede quando si muore. Possiamo sperare di rivedere un giorno i nostri cari che sono morti? In questa lezione e nella prossima esamineremo le risposte confortanti che dà la Bibbia.

1. Cosa succede quando si muore?

Gesù paragonò la morte a un sonno profondo. Una persona che dorme profondamente non si rende conto di quello che succede intorno a lei. Perché possiamo dire che la morte è come il sonno? Dopo essere morta, una persona non sente alcun dolore e non soffre in alcun modo. La Bibbia dice: “I morti non sanno nulla”. (Leggi Ecclesiaste 9:5.)

2. Perché è importante conoscere la verità riguardo alla morte?

Molte persone hanno paura della morte, e perfino dei morti. Ma quello che la Bibbia dice riguardo alla morte è confortante. Gesù disse: “La verità vi renderà liberi” (Giovanni 8:32). Contrariamente a quello che dicono alcune religioni, la Bibbia non insegna che abbiamo un’anima immortale che continua a vivere dopo la morte. Questo significa che, dopo essere morta, una persona non può soffrire. Inoltre, dato che non sono consapevoli di nulla, i morti non possono farci del male. Quindi non c’è bisogno di placarli o di venerarli, e non c’è nemmeno bisogno di dire preghiere in loro favore.

Alcuni affermano di poter comunicare con i morti. Ma questo è impossibile. Come abbiamo appena visto, i morti “non sanno nulla”. Chi crede di comunicare con i suoi cari che sono morti potrebbe in realtà comunicare con demòni che fingono di essere quelle persone morte. Quindi conoscere la verità riguardo alla morte ci protegge dai demòni. Geova ci mette in guardia dal cercare di comunicare con i morti perché sa che entrare in contatto con i demòni è pericoloso per noi. (Leggi Deuteronomio 18:10-12.)

ORA VAI PIÙ A FONDO

Approfondisci quello che la Bibbia insegna riguardo alla morte, e rafforza la tua fede in un Dio amorevole che non potrebbe mai punire i morti con il tormento.

3. Scopri qual è la condizione dei morti

Nel mondo ci sono molte idee diverse su cosa succede dopo la morte. Ovviamente queste idee non possono essere tutte vere.

  • Quali idee riguardo alla condizione dei morti sono diffuse nella tua zona?

Per approfondire quello che insegna la Bibbia guarda il VIDEO.

Leggi Ecclesiaste 3:20 e poi ragiona su queste domande:

  • In base a questo versetto, cosa succede quando una persona muore?

  • C’è una qualche parte dell’uomo che sopravvive alla morte?

La Bibbia parla della morte di Lazzaro, un caro amico di Gesù. Leggi Giovanni 11:11-14 e nota cosa disse Gesù riguardo alla condizione in cui si trovava Lazzaro. Poi ragiona su queste domande:

  • A cosa paragonò Gesù la morte?

  • Questo paragone cosa ti fa capire circa la condizione dei morti?

  • La descrizione che la Bibbia fa della morte ti sembra credibile?

4. Conoscere la verità riguardo alla morte ci libera

Sapere qual è la verità riguardo alla morte ci libera dalla paura dei morti. Leggi Ecclesiaste 9:10 e poi ragiona su questa domanda:

  • I morti possono farci del male?

La verità della Bibbia ci libera anche dalla falsa idea che i morti debbano essere placati o addirittura venerati. Leggi Isaia 8:19 e Rivelazione 4:11, e poi ragiona su questa domanda:

  • Secondo te, come si sente Geova quando vede qualcuno che venera i morti o si rivolge a loro per avere aiuto?

Conoscere la verità riguardo alla morte ci libera da usanze che a Geova non piacciono

5. Conoscere la verità riguardo alla morte ci dà conforto

A molti è stato insegnato che dopo la morte una persona soffre a motivo delle azioni sbagliate che ha commesso quando era in vita. Ma è confortante sapere che nessuno soffre dopo la morte, nemmeno chi ha fatto cose molto brutte. Leggi Romani 6:7 e poi ragiona su questa domanda:

  • Se, come si legge nella Bibbia, la morte assolve, o libera, una persona dal peccato, è possibile che i morti soffrano a causa degli errori che hanno commesso quando erano in vita?

Più conosciamo Geova, più ci rendiamo conto che non permetterebbe mai che i morti soffrano. Leggi Deuteronomio 32:4 e 1 Giovanni 4:8, e poi ragiona su queste domande:

  • Un Dio che ha le qualità descritte in questi versetti permetterebbe mai che i morti vengano tormentati?

  • Pensi che la verità riguardo alla morte sia confortante? Perché?

C’È CHI DICE: “Non sapere quello che mi succederà dopo la morte mi spaventa”.

  • Quali passi biblici confortanti potresti mostrare?

IN SINTESI

Quando una persona muore, la sua vita finisce. I morti non soffrono e non possono fare del male ai vivi.

Rifletti

  • Cosa succede quando si muore?

  • In che modo conoscere la verità sulla morte ci libera?

  • In che modo conoscere la verità sulla morte ci dà conforto?

Obiettivo

CONTENUTI EXTRA

Scopri qual è il vero significato della parola “anima” usata nella Bibbia.

“Cos’è l’anima?” (articolo online)

Dio punisce i cattivi mandandoli all’inferno?

L’inferno esiste veramente? (3:07)

Scoprire la verità su quello che accade dopo la morte è stato di grande conforto per quest’uomo.

“Fui colpito dalle risposte chiare e logiche della Bibbia” (La Torre di Guardia, 1º febbraio 2015)