Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Sacrificio di comunione

Sacrificio di comunione

Questo tipo di sacrificio offerto a Geova era segno di pace con lui. Veniva diviso fra l’offerente, la sua famiglia, il sacerdote officiante e gli altri sacerdoti in servizio. A Geova andavano, per così dire, il gradevole odore del grasso che bruciava e il sangue, che rappresenta la vita. Era come se i sacerdoti e gli adoratori consumassero un pasto con Geova, a indicare che fra loro c’erano rapporti pacifici (Le 7:29, 32; De 27:7).