Giosuè 4:1-24

4  Quando tutta la nazione ebbe attraversato il Giordano, Geova disse a Giosuè:  “Prendi dal popolo 12 uomini, uno per tribù,+  e dà loro questo comando: ‘Raccogliete 12 pietre in mezzo al Giordano, nel punto in cui i piedi dei sacerdoti si sono fermati,+ portatele con voi e posatele dove passerete la notte’”.+  Giosuè chiamò dunque i 12 uomini che aveva scelto tra gli israeliti, uno per tribù,  e disse loro: “Andate in mezzo al Giordano davanti all’Arca di Geova vostro Dio, e caricatevi sulle spalle una pietra ciascuno, in base al numero delle tribù degli israeliti.  Queste pietre serviranno a ricordarvi quello che Dio ha fatto. Se i vostri figli in futuro vi chiederanno: ‘Perché avete messo queste pietre?’,+  dovrete rispondere: ‘Perché le acque del Giordano furono bloccate davanti all’Arca+ del Patto di Geova. Quando l’Arca attraversò il Giordano, le acque del Giordano furono bloccate. Queste pietre serviranno al popolo d’Israele per non dimenticarlo mai’”.+  Gli israeliti fecero proprio quello che Giosuè aveva comandato. Raccolsero 12 pietre in mezzo al Giordano, proprio come Geova aveva ordinato a Giosuè, in modo che corrispondessero al numero delle tribù degli israeliti. Le portarono dove avrebbero passato la notte e le posarono lì.  Inoltre Giosuè pose 12 pietre in mezzo al Giordano nel punto in cui si erano fermati i piedi dei sacerdoti che portavano l’Arca del Patto,+ e ancora oggi quelle pietre sono lì. 10  I sacerdoti che portavano l’Arca rimasero fermi in mezzo al Giordano fino a quando non fu eseguito tutto quello che Giosuè, su ordine di Geova, aveva detto al popolo, in armonia con tutto ciò che Mosè aveva comandato a Giosuè. Intanto il popolo si affrettò ad attraversare il Giordano. 11  Non appena tutto il popolo lo ebbe attraversato, passarono anche l’Arca di Geova e i sacerdoti sotto gli occhi del popolo.+ 12  E i rubeniti, i gaditi e la mezza tribù di Manasse lo attraversarono in formazione di battaglia+ alla testa degli altri israeliti, proprio come Mosè aveva loro ordinato.+ 13  Circa 40.000 soldati armati passarono davanti a Geova nelle pianure desertiche di Gèrico. 14  Quel giorno Geova rese grande Giosuè agli occhi di tutti gli israeliti,+ che ebbero profondo rispetto per lui* tutti i giorni della sua vita, proprio come avevano avuto profondo rispetto per Mosè.+ 15  E Geova disse a Giosuè: 16  “Comanda ai sacerdoti che portano l’Arca+ della Testimonianza di uscire dal Giordano”. 17  Giosuè allora comandò ai sacerdoti: “Uscite dal Giordano”. 18  Quando i sacerdoti che portavano l’Arca+ del Patto di Geova uscirono dal Giordano e poggiarono la pianta dei piedi sull’asciutto, le acque del Giordano ripresero a scorrere e strariparono di nuovo.+ 19  Il popolo uscì dal Giordano il 10o giorno del 1o mese e si accampò a Ghìlgal,+ sul confine orientale di Gèrico. 20  Quanto alle 12 pietre prese dal Giordano, Giosuè le pose a Ghìlgal.+ 21  Poi disse agli israeliti: “Quando in futuro i vostri figli vi chiederanno: ‘Cosa significano queste pietre?’,+ 22  dovrete spiegare ai vostri figli: ‘Gli israeliti attraversarono il Giordano sull’asciutto+ 23  quando Geova vostro Dio prosciugò le acque del Giordano davanti a loro così che potessero attraversarlo, proprio come Geova vostro Dio aveva fatto al Mar Rosso quando lo aveva prosciugato davanti a noi così che potessimo attraversarlo.+ 24  Lo fece perché tutti i popoli della terra sappiano che la mano di Geova è potente+ e perché voi temiate sempre Geova vostro Dio’”.

Note in calce

Lett. “lo temettero”.

Approfondimenti

Galleria multimediale