Giosuè 19:1-51

19  La seconda parte tirata a sorte+ fu poi per Simeone, per la tribù di Simeone+ in base alle sue famiglie. E la loro eredità era all’interno di quella di Giuda.+  La loro eredità includeva Beèr-Seba+ con Seba, Molàda,+  Azàr-Suàl,+ Bala, Èzem,+  Eltolàd,+ Betùl, Orma,  Zìclag,+ Bet-Marcabòt, Azàr-Susa,  Bet-Lebaòt+ e Saruhèn: 13 città e i loro abitati;  Àin, Rimmòn, Èter e Asàn:+ 4 città e i loro abitati;  e tutti gli abitati che erano intorno a queste città fino a Baalàt-Beèr, cioè Rama del sud. Questa era l’eredità della tribù di Simeone in base alle sue famiglie.  L’eredità dei discendenti di Simeone fu presa dalla parte assegnata a Giuda, perché la porzione dei discendenti di Giuda era troppo grande per loro. I discendenti di Simeone quindi ricevettero la propria parte all’interno di quella di Giuda.+ 10  La terza parte tirata a sorte+ fu quindi per i discendenti di Zàbulon+ in base alle loro famiglie, e il confine della loro eredità arrivava fino a Sarìd. 11  Saliva verso occidente fino a Mareàl, raggiungeva Dabbèset e poi la valle* di fronte a Iocneàm. 12  Da Sarìd andava a est, verso il sorgere del sole, fino al confine di Chislòt-Tàbor, arrivava a Daberàt+ e saliva a Iàfia. 13  Da lì proseguiva a est, verso il sorgere del sole, fino a Gat-Hèfer+ e a Et-Cazìn, arrivava a Rimmòn e si estendeva fino a Nea. 14  A nord il confine girava verso Annatòn e finiva alla Valle di Ifta-El, 15  includendo Cattàt, Naalàl, Simròn,+ Idàla e Betlemme:+ 12 città e i loro abitati. 16  Questa era l’eredità dei discendenti di Zàbulon in base alle loro famiglie.+ Queste erano le città e i loro abitati. 17  La quarta parte tirata a sorte+ fu per Ìssacar,+ per i discendenti di Ìssacar in base alle loro famiglie. 18  Il confine del loro territorio includeva Izreèl,+ Chesullòt, Sùnem,+ 19  Afaràim, Shiòn, Anaaràt, 20  Rabbìt, Chisiòn, Èbez, 21  Rèmet, En-Gannìm,+ En-Hadda e Bet-Pazzèz. 22  Il confine arrivava a Tàbor,+ Saazùma e Bet-Sèmes e finiva al Giordano: 16 città e i loro abitati. 23  Questa era l’eredità della tribù di Ìssacar in base alle sue famiglie.+ Queste erano le città e i loro abitati. 24  La quinta parte tirata a sorte+ fu poi per la tribù di Àser+ in base alle sue famiglie. 25  Il confine del loro territorio includeva Elcàt,+ Hali, Bèten, Acsàf, 26  Allammèlec, Amàd e Misàl. Verso ovest arrivava al Carmelo+ e a Sihòr-Libnàt, 27  tornava verso est a Bet-Dàgon, toccava Zàbulon e la Valle di Ifta-El a nord, Bet-Èmec e Neièl, e si estendeva fino a Cabùl a sinistra, 28  e a Èbron, Reòb, Hammòn, Cana* e fino a Sidóne la Grande.+ 29  Tornava a Rama e arrivava fino alla città fortificata di Tiro.+ Poi tornava a Osa e finiva al mare nella regione di Aczìb, 30  includendo Umma, Àfec+ e Reòb:+ 22 città e i loro abitati. 31  Questa era l’eredità della tribù di Àser in base alle sue famiglie.+ Queste erano le città e i loro abitati. 32  La sesta parte tirata a sorte+ fu per i discendenti di Nèftali, per i discendenti di Nèftali in base alle loro famiglie. 33  Il confine del loro territorio andava da Hèlef e dal grande albero di Zaanannìm+ ad Adàmi-Nècheb e Iabneèl fino a Laccùm, per poi finire al Giordano. 34  Tornava verso ovest ad Aznòt-Tàbor e da lì continuava verso Uccòc e arrivava a Zàbulon a sud, ad Àser a ovest e a Giuda presso il Giordano verso est. 35  E le città fortificate erano Ziddìm, Zer, Ammàt,+ Raccàt, Cinnèret, 36  Adàma, Rama, Hàzor,+ 37  Chèdes,+ Edrèi, En-Hàzor, 38  Iiròn, Mìgdal-El, Horèm, Bet-Anàt e Bet-Sèmes:+ 19 città e i loro abitati. 39  Questa era l’eredità della tribù di Nèftali in base alle sue famiglie.+ Queste erano le città e i loro abitati. 40  La settima parte tirata a sorte+ fu per la tribù di Dan+ in base alle sue famiglie. 41  Il confine della loro eredità includeva Zora,+ Estaòl, Ir-Sèmes, 42  Saalabbìn,+ Àialon,+ Itla, 43  Elòn, Timna,+ Ècron,+ 44  Eltèche, Ghibbetòn,+ Baalàt, 45  Iehùd, Bene-Beràc, Gat-Rimmòn,+ 46  Me-Iarcòn e Raccòn, con il confine di fronte a Ioppe.*+ 47  Il territorio dei discendenti di Dan era però troppo stretto per loro.+ Così salirono a fare guerra contro Lèsem,+ la catturarono e la colpirono con la spada. Ne presero quindi possesso e vi si stabilirono, e cambiarono il nome di Lèsem in Dan, dal nome del loro antenato Dan.+ 48  Questa era l’eredità della tribù di Dan in base alle sue famiglie. Queste erano le città e i loro abitati. 49  Finirono così di dividere i territori del paese per darlo in eredità. Gli israeliti diedero quindi a Giosuè, figlio di Nun, un’eredità in mezzo a loro. 50  Per ordine di Geova gli diedero la città che chiese, cioè Tìmnat-Sera,+ nella regione montuosa di Èfraim; e Giosuè ricostruì la città e vi si stabilì. 51  Queste furono le eredità che il sacerdote Eleàzaro, Giosuè figlio di Nun e i capi delle case paterne delle tribù d’Israele distribuirono+ a sorte a Silo+ davanti a Geova, all’ingresso della tenda dell’incontro.+ Così finirono la ripartizione del paese.

Note in calce

O “uadi”, vedi Glossario.
O “Kana”.
O “Giaffa”.

Approfondimenti

Galleria multimediale