Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al sommario

In quali modi Geova mostra di amarci?

In quali modi Geova mostra di amarci?

“Vedete quale sorta d’amore il Padre ci ha dato” (1 GIOV. 3:1)

CANTICI: 313

1. Cosa ci esorta a considerare l’apostolo Giovanni, e perché?

L’AFFERMAZIONE di Giovanni che si trova in 1 Giovanni 3:1 merita veramente profonda e attenta riflessione. Con le parole “vedete quale sorta d’amore il Padre ci ha dato”, l’apostolo esorta i cristiani a riflettere sulla natura e sull’entità dell’amore di Dio, e a considerare in quali modi il Suo amore è manifesto. Pensare all’amore di Geova in questi termini ci aiuterà senz’altro ad amarlo più profondamente e a rafforzare la nostra relazione con lui.

2. Perché per alcuni è difficile concepire che Dio li ama?

2 Alcuni, però, non riescono a concepire che Dio possa amare gli esseri umani. Secondo loro bisogna solo ubbidirgli e temerlo. O forse, a causa di certi insegnamenti radicati ed erronei, ritengono che Dio non sia amorevole o che sia addirittura impossibile amarlo. Altri, invece, credono che l’amore di Dio sia incondizionato e che non dipenda da ciò che fanno o non fanno. Dallo studio della Bibbia abbiamo imparato che l’amore è, in assoluto, la qualità principale di Geova e che tale amore lo ha spinto a dare suo Figlio come riscatto a nostro favore (Giov. 3:16; 1 Giov. 4:8). Quello che pensiamo riguardo all’amore di Dio per noi, comunque, potrebbe essere influenzato dalla nostra cultura e dall’ambiente in cui siamo cresciuti.

3. Quale verità fondamentale ci aiuta a comprendere l’amore di Dio nei nostri confronti?

3 In quali modi Geova ci ama? Per rispondere a questa domanda dobbiamo comprendere la relazione fondamentale tra Geova Dio e noi. Come ben sappiamo Geova è il Creatore del genere umano. (Leggi Salmo 100:3-5.) È per questo che la Bibbia chiama Adamo “figlio di Dio” e che Gesù insegnò ai suoi seguaci a rivolgersi a Dio chiamandolo “Padre nostro che sei nei cieli” (Luca 3:38; Matt. 6:9). Essendo il Datore della vita, Geova è nostro Padre; la relazione tra lui e noi è come quella di un padre con i propri figli. In parole semplici, Geova ci ama come un padre premuroso ama i suoi figli.

4. (a) In che senso Geova è diverso da un padre umano? (b) Cosa esamineremo in questo articolo e nel prossimo?

4 Ovviamente i padri umani sono imperfetti. A prescindere dagli sforzi che fanno non potranno mai riflettere pienamente il modo in cui Geova esprime il suo amore paterno. Alcuni hanno brutti ricordi legati al fatto di essere cresciuti in contesti familiari che hanno lasciato in loro profonde cicatrici emotive e psicologiche. Tutto ciò è davvero doloroso e triste, per non dire tragico. Geova è un padre completamente diverso! (Sal. 27:10). Capire il modo in cui Geova ci ama e si prende cura di noi ci avvicinerà maggiormente a lui (Giac. 4:8). In questo articolo esamineremo quattro modi in cui Geova ci mostra il suo amore. Nel prossimo vedremo quattro modi in cui noi possiamo esprimergli il nostro amore.

GEOVA SI PRENDE CURA DI NOI

5. Cosa disse l’apostolo Paolo agli ateniesi in merito a Dio?

5 L’apostolo Paolo notò che Atene era piena di idoli che, secondo le persone, davano loro la vita e le cose necessarie. Paolo fu spinto a dire: “L’Iddio che ha fatto il mondo e tutte le cose che sono in esso [...] dà a tutti la vita e il respiro e ogni cosa”. E aggiunse: “Mediante lui abbiamo la vita e ci muoviamo ed esistiamo” (Atti 17:24, 25, 28). Spinto dall’amore, Geova provvede “ogni cosa” necessaria al sostentamento della nostra vita. Pensiamo a ciò che questa semplice dichiarazione comporta.

6. In che modo la terra riflette l’amore di Dio nei nostri confronti? (Vedi l’illustrazione iniziale.)

6 Consideriamo la terra che Geova, il suo Creatore, “ha [dato] ai figli degli uomini” (Sal. 115:15, 16). Vengono spese ingenti somme di denaro nelle esplorazioni spaziali allo scopo di trovare altri pianeti simili alla terra. Sebbene siano stati identificati centinaia di pianeti, gli scienziati sono delusi perché in nessuno di questi si ritrova il complesso equilibrio di condizioni che rende possibile la vita sulla terra. A quanto pare il nostro pianeta è unico in tutta la creazione di Dio. È davvero sorprendente: tra tutti gli innumerevoli pianeti presenti nella Via Lattea e oltre, Geova ha creato la terra perché fosse non solo un luogo abitabile per la sua creazione umana ma perché fosse anche confortevole, bello e sicuro (Isa. 45:18). Questo è uno dei modi in cui Geova mostra di amarci. (Leggi Giobbe 38:4, 7; Salmo 8:3-5.)

7. Come il modo in cui Dio ci ha fatto dimostra che ci ama veramente?

7 Pur avendo creato per noi una meravigliosa dimora, Geova sa che per essere pienamente felici non bastano le cose materiali. Un figlio si sente davvero al sicuro quando percepisce l’amore e le attenzioni dei genitori. Geova ha creato gli esseri umani a sua immagine e ha dato loro la capacità spirituale di percepire il suo amore e la sua cura, agendo poi di conseguenza (Gen. 1:27). Per giunta Gesù disse: “Felici quelli che si rendono conto del loro bisogno spirituale” (Matt. 5:3). In qualità di Padre amorevole, Geova “ci fornisce riccamente ogni cosa per nostro godimento” sia fisico che spirituale (1 Tim. 6:17; Sal. 145:16).

GEOVA CI INSEGNA LA VERITÀ CON AMORE

8. Qual è un altro modo in cui Geova, il “Dio di verità”, dimostra di amarci?

8 Un padre ama i propri figli e desidera proteggerli dall’essere sviati o ingannati. Molti genitori, però, non sono in grado di offrire ai figli una guida adeguata perché loro stessi si sono allontanati dalle norme esposte nella Parola di Dio. Spesso ne risultano confusione e frustrazione (Prov. 14:12). Geova, d’altro canto, è il “Dio di verità” (Sal. 31:5). Ama i suoi figli ed è felice di far risplendere la luce della verità per guidarli in ogni aspetto della vita, specie in ciò che riguarda l’adorazione. (Leggi Salmo 43:3.) Quali verità ha rivelato Geova, e in che modo questo dimostra che ci ama?

I padri cristiani imitano Geova insegnando ai figli la verità e aiutandoli a stringere una relazione con il loro Padre celeste (Vedi i paragrafi da 8 a 10)

9, 10. Come dimostra Geova di amarci rivelandoci la verità (a) riguardo a sé stesso e (b) su di noi?

9 Innanzitutto Geova rivela la verità riguardo a sé stesso. Ha fatto conoscere il suo nome, che compare nella Bibbia più spesso di qualsiasi altro nome. In questo modo Geova si avvicina a noi e ci permette di conoscerlo (Giac. 4:8). Ci mostra anche le sue qualità e che tipo di Dio è. L’universo osservabile rende manifeste la sua potenza e sapienza, ma attraverso le Scritture Geova rivela anche la sua giustizia e specialmente il suo amore sconfinato (Rom. 1:20). È come un padre che, oltre a essere forte e saggio, è anche giusto e amorevole. Questo rende semplice ai suoi figli avere una stretta relazione con lui.

10 Dato che ci vuole bene, Geova ci rivela anche la verità su di noi, ovvero sul nostro posto nella sua disposizione universale. Questo contribuisce alla pace e all’ordine di tutti i suoi servitori. Dalla Bibbia apprendiamo che gli esseri umani non sono stati creati con il diritto all’autodeterminazione, cioè a essere indipendenti da Dio; ignorare questa verità fondamentale avrebbe tristi conseguenze (Ger. 10:23). Capirlo è estremamente importante se vogliamo stare bene. Solo riconoscendo l’autorità di Dio possiamo godere di pace e armonia. È davvero amorevole da parte di Geova volerci rivelare questa importante verità!

11. Da quale promessa di Geova circa il futuro comprendiamo che ci ama?

11 Un padre amorevole si interessa vivamente del futuro dei suoi figli e vuole che abbiano uno scopo autentico e significativo nella vita. Purtroppo la maggioranza delle persone è ignara di cosa riservi il futuro o spreca la propria vita perseguendo mete che non recano benefìci a lungo termine (Sal. 90:10). Quali figli di Dio ci sentiamo davvero amati perché Geova ci ha promesso un futuro meraviglioso. Questo dà vero significato e uno scopo alla nostra vita.

GEOVA CONSIGLIA E DISCIPLINA I SUOI FIGLI

12. In che modo i consigli e le istruzioni che Geova diede a Caino e a Baruc dimostrano che li amava e si preoccupava di loro?

12 ‘Perché ti accendi d’ira e perché il tuo viso è dimesso? Se ti volgi per fare il bene, non ci sarà un’esaltazione? Da parte tua, dominerai il peccato?’ (Gen. 4:6, 7). Geova diede a Caino un consiglio molto opportuno accompagnato da una precisa istruzione. Lo mise in guardia quando divenne chiaro che aveva imboccato una strada molto pericolosa. Purtroppo Caino non prestò ascolto all’avvertimento e ne subì le conseguenze (Gen. 4:11-13). Quando Baruc, segretario di Geremia, si sentì stanco e scoraggiato, Geova lo aiutò a vedere il suo problema per quello che era veramente. A differenza di Caino, Baruc accettò il consiglio di Geova e questo gli salvò la vita (Ger. 45:2-5).

13. Perché Geova permette che i suoi servitori fedeli affrontino delle prove?

13 Paolo scrisse: “Geova disciplina colui che ama; infatti, flagella ognuno che riceve come figlio” (Ebr. 12:6). Ma la disciplina non si limita alla punizione; assume varie forme. La Bibbia contiene molti esempi di fedeli servitori che subirono prove estreme, che forse servirono loro da disciplina e da addestramento. Alcuni di questi furono Giuseppe, Mosè e Davide. Gli episodi che riguardano la loro vita sono tra i più dettagliati e vividi di tutta la Bibbia. Leggere di come Geova li sostenne mentre affrontavano le prove e di come furono impiegati in modo potente da lui ci fa capire ancora meglio quanta cura Geova ha dei suoi servitori e quanto è profondo il suo amore per loro. (Leggi Proverbi 3:11, 12.)

14. Da cosa scorgiamo l’amore di Geova quando veniamo disciplinati da lui?

14 La disciplina di Geova ci aiuta a discernere un altro aspetto del suo amore. Geova “perdonerà in larga misura” chi sbaglia ma reagisce in modo positivo quando viene disciplinato e si pente (Isa. 55:7). Cosa significa questo? Parlando del perdono di Geova, Davide si espresse con queste toccanti parole: “Egli perdona tutte le tue colpe, guarisce tutte le tue infermità, salva dalla fossa la tua vita, ti circonda di bontà e misericordia, [...] quanto dista l’oriente dall’occidente, così egli allontana da noi le nostre colpe” (Sal. 103:3, 4, 12, CEI). Dimostriamoci sempre ricettivi ai consigli e alla disciplina di Geova, agiamo senza indugio e riconosciamo che sono tutte espressioni del suo sconfinato amore nei nostri confronti (Sal. 30:5).

GEOVA CI PROTEGGE

15. Cosa mostra che Geova considera preziosi i suoi servitori?

15 Va da sé che una delle priorità di un padre amorevole è quella di proteggere la sua famiglia da eventuali danni o gravi pericoli. Geova, il nostro Padre celeste, non è da meno. Di lui il salmista dice: “Custodisce le anime dei suoi leali; li libera dalla mano dei malvagi” (Sal. 97:10). Facciamo un esempio. Tutti noi consideriamo preziosi gli occhi. Pensate, Geova ci reputa preziosissimi come i suoi occhi! (Leggi Zaccaria 2:8.)

16, 17. Descrivete alcuni modi in cui Geova ha protetto i suoi servitori, anche in epoca moderna.

16 Un modo in cui Geova protegge i suoi servitori è attraverso gli angeli (Sal. 91:11). Fu un angelo che, distruggendo un esercito di 185.000 soldati assiri in una notte, salvò Gerusalemme dagli invasori (2 Re 19:35). L’apostolo Pietro e altri furono liberati dalla prigione da angeli (Atti 5:18-20; 12:6-11). Anche nei nostri giorni la mano di Geova non è corta. Un rappresentante della sede mondiale che ha visitato una filiale in Africa ha riferito che i conflitti politici e religiosi hanno devastato il paese. Combattimenti, sciacallaggi, stupri e massacri hanno fatto sprofondare il paese nel caos e nell’anarchia. Eppure, nessun fratello è stato ucciso, sebbene molti abbiano perso tutti gli averi e i mezzi di sostentamento. Quando veniva chiesto loro come stavano, tutti rispondevano con un gran sorriso: “Grazie a Geova va tutto bene!” Percepivano l’amore di Dio.

17 A volte Geova ha permesso che i nemici uccidessero alcuni suoi fedeli servitori, come ad esempio Stefano. Tuttavia Dio protegge il suo popolo nell’insieme e provvede avvertimenti al tempo giusto contro le astuzie di Satana (Efes. 6:10-12). Tramite la sua Parola e le pubblicazioni bibliche provvedute dalla sua organizzazione siamo aiutati a capire la verità sulle ricchezze ingannatrici, sugli svaghi immorali e violenti, sull’uso improprio di Internet e così via. È evidente che, quale Padre amorevole, Geova si preoccupa della sicurezza e del benessere dei suoi servitori.

UN PRIVILEGIO STRAORDINARIO

18. Che sentimenti proviamo sapendo che Geova ci ama?

18 Dopo aver esaminato alcuni degli impareggiabili modi in cui Geova mostra il suo amore verso di noi, non possiamo fare a meno di sentirci come Mosè. Riflettendo sulla sua lunga vita trascorsa al servizio di Geova, disse: “Saziaci al mattino con la tua amorevole benignità, affinché gridiamo di gioia e ci rallegriamo durante tutti i nostri giorni” (Sal. 90:14). Comprendere e sperimentare l’amore di Geova nei nostri confronti è uno dei privilegi più straordinari che si possano avere oggi. Al pari dell’apostolo Giovanni siamo spinti a dichiarare: “Vedete quale sorta d’amore il Padre ci ha dato”! (1 Giov. 3:1).