Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Lingua dei segni italiana

Come considerate la Bibbia?

Come considerate la Bibbia?

Secondo voi è...

  • frutto della sapienza dell’uomo?

  • un libro di miti e leggende?

  • la Parola di Dio?

COSA DICE LA BIBBIA

“Tutta la Scrittura è ispirata da Dio” (2 Timoteo 3:16, Traduzione del Nuovo Mondo)

ECCO COSA PUÒ SIGNIFICARE PER VOI

Risposte soddisfacenti ai grandi interrogativi della vita (Proverbi 2:1-5)

Validi princìpi per la vita di ogni giorno (Salmo 119:105)

Una vera speranza per il futuro (Romani 15:4)

POSSIAMO FIDARCI DI CIÒ CHE DICE LA BIBBIA?

Sì, per almeno tre ragioni:

  • La straordinaria coerenza. La Bibbia è stata scritta nell’arco di 1.600 anni da una quarantina di uomini. Molti di loro non si conobbero mai. Eppure l’intera Bibbia è coerente e ha un unico filo conduttore.

  • L’onestà nell’esposizione storica. Gli storici in genere tendevano a sorvolare sulle sconfitte del proprio popolo. Gli scrittori della Bibbia invece riportarono con franchezza sia le loro mancanze che quelle della loro nazione (2 Cronache 36:15, 16; Salmo 51:1-4).

  • L’avverarsi delle profezie. La Bibbia aveva predetto la caduta dell’antica città di Babilonia con circa 200 anni di anticipo (Isaia 13:17-22). Aveva indicato non solo il modo in cui Babilonia sarebbe caduta ma anche il nome di colui che l’avrebbe conquistata (Isaia 45:1-3).

Molte altre profezie della Bibbia si sono adempiute nei minimi particolari. Non è quello che ci si aspetterebbe dalla Parola di Dio? (2 Pietro 1:21).

SPUNTI DI RIFLESSIONE

In che modo la Parola di Dio può migliorare la vostra vita?

La Bibbia risponde in ISAIA 48:17, 18 e 2 TIMOTEO 3:16, 17.