Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Lingua dei segni italiana

Imitiamo la loro fede

Lettera del Corpo Direttivo

Lettera del Corpo Direttivo

Cari fratelli e sorelle,

Con il primo numero dell’edizione per il pubblico della Torre di Guardia, quello del 1° gennaio 2008, è iniziata una nuova affascinante rubrica intitolata “Imitiamo la loro fede”. Da allora, ogni tre mesi ne abbiamo letto con grande interesse un nuovo articolo.

Com’è stata accolta questa rubrica? Dopo aver letto l’articolo su Marta, una lettrice ha scritto: “Mi è venuto da sorridere perché sono proprio come lei: cerco di essere una padrona di casa impeccabile ma a volte sono così affaccendata che mi dimentico di fermarmi e godermi la compagnia”. Una ragazza ha fatto questa interessante riflessione dopo la lettura delle vicende di Ester: “Mi ci sono rivista; spesso abbiamo l’ossessione degli abiti e delle ultime mode. Va bene curare il proprio aspetto, ma non dobbiamo esagerare”. E ha anche detto: “A Geova interessa quello che siamo dentro”. Un articolo sull’apostolo Pietro ha spinto una sorella a scrivere entusiasta: “Mi avete fatto sentire parte del racconto. Era come se fossi lì. Ho usato l’immaginazione per andare oltre le parole”.

Questi lettori, come moltissimi altri che hanno scritto per ringraziare di questa rubrica, confermano quello che l’apostolo Paolo disse molto tempo fa: “Tutte le cose che furono scritte anteriormente furono scritte per nostra istruzione” (Rom. 15:4). Geova ha fatto includere questi episodi nella Bibbia perché hanno qualcosa di prezioso da insegnare a tutti noi, a prescindere da quanti anni conosciamo la verità.

Vi suggeriamo caldamente di leggere questo libro il prima possibile. Usatelo durante l’adorazione in famiglia: ai bambini piacerà tantissimo. Quando lo analizzeremo allo studio biblico di congregazione, siate sempre presenti. Prendetevi tutto il tempo di cui avete bisogno per leggerlo con calma. Usate l’immaginazione; fate ricorso ai vostri sensi. Cercate di provare quello che i personaggi biblici provarono, di vedere quello che videro. Confrontate il modo in cui reagirono in certe situazioni col modo in cui avreste reagito voi.

Per noi è un grande piacere presentare questo libro. Siamo sicuri che sarà utilissimo sia a voi che alla vostra famiglia. Vi salutiamo con tanto affetto,

Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova