Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Lingua dei segni italiana

Impariamo dai racconti della Bibbia

CAPITOLO 60

Un regno che durerà per sempre

Un regno che durerà per sempre

Una notte il re Nabucodonosor fece un sogno strano. Questo sogno lo fece preoccupare così tanto che non riuscì più a dormire. Allora Nabucodonosor chiamò le persone che praticavano la magia per lui e disse: “Spiegatemi cosa significa il sogno che ho fatto”. Loro risposero: “O re, dicci cosa hai sognato”. Ma Nabucodonosor disse: “No! Ditemi voi cosa ho sognato, altrimenti vi uccido!” Loro gli chiesero di nuovo: “Dicci qual è il sogno che hai fatto, e noi ti spiegheremo cosa significa”. Il re disse: “Voi state cercando di ingannarmi. Ditemi cosa ho sognato!” Allora i sacerdoti risposero: “Non esiste nessun uomo in grado di farlo. Quello che chiedi è impossibile!”

Nabucodonosor si arrabbiò tantissimo e ordinò che tutti i saggi del paese venissero uccisi. Tra quei saggi c’erano anche Daniele, Sadrac, Mesac e Abednego. Daniele chiese al re un po’ di tempo. Poi lui e i suoi amici pregarono Geova per chiedergli aiuto. Cosa fece Geova?

In una visione Geova fece vedere a Daniele il sogno di Nabucodonosor e gli fece anche capire il significato di quel sogno. Il giorno dopo, Daniele andò dal servitore del re e disse: “Non uccidere nessuno dei saggi. Io posso spiegare il sogno del re”. Allora il servitore portò Daniele da Nabucodonosor. Daniele disse al re: “Dio ti ha rivelato il futuro. Questo è il sogno che hai fatto: hai visto una statua enorme con la testa d’oro, il petto e le braccia d’argento, il ventre e le cosce di rame, le gambe di ferro e i piedi di ferro e argilla. Poi da una montagna è stata tagliata una pietra che ha colpito i piedi della statua. La statua si è frantumata ed è diventata polvere che è stata portata via dal vento. La pietra è diventata una grande montagna che ha riempito tutta la terra”.

Poi Daniele disse: “Questo è il significato del tuo sogno: la testa d’oro è il tuo regno. La parte d’argento è un regno che verrà dopo il tuo. Poi ce ne sarà un altro simile al rame, che governerà tutta la terra. Dopo ci sarà un regno forte come il ferro. Per ultimo ci sarà un regno diviso: alcune parti saranno forti come il ferro e altre deboli come l’argilla. La pietra che diventa una montagna è il Regno di Dio, che distruggerà tutti questi regni e durerà per sempre”.

Nabucodonosor si inginocchiò con la faccia a terra davanti a Daniele e disse: “Il tuo Dio ti ha rivelato questo sogno. Non c’è nessun dio come lui”. Invece di uccidere Daniele, Nabucodonosor lo fece diventare capo di tutti i saggi e governatore della provincia di Babilonia. Geova aveva risposto alla preghiera di Daniele.

“Li radunarono nel luogo che in ebraico si chiama Armaghedon” (Rivelazione 16:16)