Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Lingua dei segni italiana

La vostra famiglia può essere felice

Parte 3

Come risolvere i problemi

Come risolvere i problemi

“Abbiate intenso amore gli uni per gli altri, perché l’amore copre una moltitudine di peccati” (1 Pietro 4:8)

Con l’inizio della vostra vita insieme sorgeranno varie difficoltà. Potrebbero nascere da pensieri, sentimenti e modi di affrontare la vita diversi. Oppure i problemi potrebbero arrivare da fattori esterni ed eventi inaspettati.

Si potrebbe essere tentati di fuggire di fronte alle difficoltà, ma la Bibbia consiglia di affrontarle (Matteo 5:23, 24). Mettendo in pratica i princìpi della Bibbia troverete le soluzioni migliori ai vostri problemi.

1 PARLATENE

COSA DICE LA BIBBIA: “C’è [...] un tempo per parlare” (Ecclesiaste 3:1, 7). Riservate del tempo per parlare del problema. Con sincerità, dite come vi sentite e come la pensate. In ogni caso, “dite la verità” al vostro coniuge (Efesini 4:25). Anche quando sono implicate emozioni forti, sforzatevi di non litigare. Rispondendo con calma si può evitare che un semplice scambio di idee degeneri in uno scontro (Proverbi 15:4; 26:20).

Anche se non siete d’accordo, continuate a essere gentili e non dimenticate mai di mostrare amore e rispetto per il vostro coniuge (Colossesi 4:6). Cercate di appianare il contrasto il più presto possibile e non smettete di comunicare (Efesini 4:26).

COSA POTETE FARE:

  • Scegliete un momento adatto per parlare del problema

  • Quando tocca a voi ascoltare, resistete all’impulso di interrompere. Arriverà anche il vostro turno per parlare

2 ASCOLTATE E CERCATE DI CAPIRE

COSA DICE LA BIBBIA: “Abbiate tenero affetto gli uni per gli altri. Nel mostrare onore gli uni agli altri prevenitevi” (Romani 12:10). Il modo in cui ascoltate è molto importante. Cercate di capire il punto di vista del vostro coniuge mostrando “affetto fraterno” e avendo una “mente umile” (1 Pietro 3:8; Giacomo 1:19). Non fate finta di ascoltare. Ogni volta che vi è possibile, mettete da parte quello che state facendo e date al vostro coniuge tutta la vostra attenzione, oppure chiedetegli se potete parlare della cosa più tardi. Considerando il vostro coniuge un compagno di squadra e non un avversario ‘non vi affretterete nel vostro spirito a offendervi’ (Ecclesiaste 7:9).

COSA POTETE FARE:

  • Siate di mente aperta e continuate ad ascoltare, anche se quello che sentite non vi piace

  • Cercate di cogliere il messaggio che si nasconde dietro le parole. Osservate il linguaggio del corpo e il tono della voce

3 ATTUATE LE DECISIONI PRESE

COSA DICE LA BIBBIA: “Da ogni genere di fatica viene un vantaggio, ma la semplice parola delle labbra porta all’indigenza” (Proverbi 14:23). Non basta essere d’accordo su una soluzione. Bisogna anche attuare quanto è stato deciso. Per far questo ci vogliono duro lavoro e tanti sforzi, ma ne vale la pena (Proverbi 10:4). Se lavorerete insieme facendo squadra, avrete “una buona ricompensa” per il vostro impegno (Ecclesiaste 4:9).

COSA POTETE FARE:

  • Stabilite cosa deve fare ciascuno dei due in modo pratico per risolvere il problema

  • Di tanto in tanto valutate i progressi fatti