Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Lingua dei segni italiana

La Bibbia: Qual è il suo messaggio?

SEZIONE 26

Il Paradiso riconquistato

Il Paradiso riconquistato

Per mezzo del Regno retto da Cristo, Geova santifica il suo nome, rivendica la sua sovranità ed elimina completamente il male

L’ULTIMO libro della Bibbia, Rivelazione o Apocalisse, dà speranza all’umanità. Questo libro, scritto dall’apostolo Giovanni, contiene delle visioni che culminano con l’adempimento del proposito di Geova.

Nella prima visione, il risuscitato Gesù elogia e corregge alcune congregazioni. La visione successiva ci porta davanti al trono celeste di Dio, dove le creature spirituali gli rendono lode.

L’adempimento del proposito di Dio va avanti e l’Agnello, Gesù Cristo, riceve un rotolo con sette sigilli. All’apertura dei primi quattro sigilli appaiono sulla scena mondiale dei cavalieri simbolici. Il primo è Gesù, il Re incoronato, che avanza su un cavallo bianco. Seguono cavalieri su cavalli di colori diversi, che rappresentano profeticamente la guerra, la carestia e la pestilenza: tutte queste hanno luogo durante gli ultimi giorni dell’attuale sistema di cose. All’apertura del settimo sigillo si odono sette squilli di tromba, che simboleggiano proclamazioni di giudizi divini, seguiti da sette piaghe simboliche, o espressioni dell’ira di Dio.

Il Regno di Dio, raffigurato da un neonato, viene stabilito in cielo. Scoppia la guerra, e Satana e i suoi angeli malvagi sono scagliati sulla terra. “Guai alla terra”, si sente dire ad alta voce. Il Diavolo è molto adirato perché sa che gli rimane poco tempo. — Rivelazione 12:12.

Giovanni vede Gesù in cielo, rappresentato come un agnello, e con lui 144.000 scelti di fra il genere umano. Questi regneranno insieme a Gesù. Rivelazione perciò svela che i componenti della parte secondaria del seme ammontano a 144.000. — Rivelazione 14:1; 20:6.

I governanti della terra si radunano per la “guerra del gran giorno dell’Iddio Onnipotente”, Armaghedon. Combattono contro colui che cavalca il cavallo bianco: Gesù al comando delle armate celesti. Tutti i governanti del mondo sono spazzati via. Satana viene legato, e Gesù e i 144.000 regnano sulla terra “per mille anni”, alla fine dei quali Satana è annientato. — Rivelazione 16:14; 20:4.

Cosa significherà il Regno millenario di Cristo e dei suoi coreggenti per l’umanità ubbidiente? Giovanni scrive: “Egli [Geova] asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e la morte non ci sarà più, né ci sarà più cordoglio né grido né dolore. Le cose precedenti sono passate”. (Rivelazione 21:4) La terra diventa un paradiso.

Il libro di Rivelazione completa così il messaggio della Bibbia. Tramite il Regno messianico il nome di Geova è santificato e la sua sovranità rivendicata completamente e per sempre.

— Basato sul libro di Rivelazione.